in

Citroën e-Jumpy: debutta in Brasile il primo furgone elettrico del marchio

Fino a 330 km di autonomia con una singola ricarica e motore elettrico da 136 CV e 260 Nm

Citroën e-Jumpy

Da 90 anni protagonista nel mercato dei veicoli commerciali leggeri, Citroën incarna tutto il suo know-how globale nel nuovo Citroën e-Jumpy, il primo furgone medio 100% elettrico del brand francese presente in Brasile. Infatti, il nuovo modello a zero emissioni è stato annunciato nelle scorse ore nel mercato brasiliano con un prezzo di listino a partire da 329.990 R$ (52.145 euro) e un’autonomia fino a 330 km.

All’interno della strategia Citroën 4All, in cui il marchio di Stellantis sta lavorando su una serie di prodotti da lanciare nei prossimi anni sia per i professionisti che per le persone, il primo modello elettrico nel paese è un veicolo utilitario rivolto ai professionisti: l’e-Jumpy.

Citroën e-Jumpy Brasile
Citroën e-Jumpy interni

Citroën e-Jumpy: la versione elettrica del Jumpy debutta ufficialmente in Brasile

Abbiamo di fronte un veicolo moderno, efficiente e già insignito di riconoscimenti molto importanti che ne rafforzano le qualità. Tra questi abbiamo il prestigioso International Van of the Year 2021 in cui il vincitore viene scelto ogni anno da una giuria composta da 25 giornalisti internazionali di Europa, Russia e Turchia in rappresentanza di 25 riviste specializzate nel segmento.

Inoltre, all’inizio di quest’anno, il sito Citroën e-Jumpy è stato premiato Utility of the Year 2021 in occasione della 28ª cerimonia organizzata dalla rivista Argus in Francia. A questi riconoscimenti si aggiungono i cinque zeri che contribuiscono ad elevare l’e-Jumpy a un livello diverso del segmento e sono responsabili dell’intensificazione del piacere di guida e del comfort a bordo: zero rumori per una marcia silenziosa grazie al motore elettrico e zero emissioni di CO2 per la massima efficienza rispettando l’ambiente.

Citroën e-Jumpy Brasile

Zero vibrazioni per una guida fluida e una coppia istantanea di 260 Nm, zero stress per via della semplicità di utilizzo e di ricarica unita a bassi costi di manutenzione e zero concessioni per il mantenimento della modularità, dello spazio interno e delle capacità del Jumpy con motore a combustione interna, con tecnologia, sicurezza e e vari equipaggiamenti già integrati.

Il nuovo Citroën e-Jumpy propone un’autonomia massima di 330 km nel ciclo urbano INMETRO in Brasile, impiega appena 45 minuti per ricaricarsi fino all’80%, propone un volume di carico di 6,1 m³ e una capacità di carico pari a 1 tonnellata (la migliore ottimizzazione del carico per la logistica urbana) e una larghezza utile di 1,25 metri tra i cassoni portaruote per permettere il trasporto di bancali.

Abbiamo poi una facilità di movimento del carico con porte posteriori apribili a 180° e porta laterale scorrevole, agilità ed efficienza con un’altezza di 1,94 metri per un facile accesso a spazi con ingombro ridotto e a tutti i tipi di garage, un sistema di frenata rigenerativa per ottimizzare la durata della batteria, un’abitabilità superiore, varie tecnologie al servizio della sicurezza e del comfort e una garanzia di 3 anni/100.000 km per il veicolo e 8 anni/160.000 km per la batteria di trazione.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento