in

Maserati Grecale: avvistato nuovamente il prototipo con corpo Stelvio

Ecco cosa hanno rivelato le foto spia

Il nuovo Maserati Grecale avrebbe dovuto debuttare ufficialmente martedì 16 novembre, ma purtroppo, come ben sapete, la presentazione è stata posticipata alla primavera del 2022.

Il nuovo modello arriverà sul mercato per scontrarsi direttamente con artisti del calibro di Porsche Macan e sappiamo che sorgerà sulla piattaforma Giorgio che Alfa Romeo ha utilizzato per costruire lo Stelvio e la Giulia.

Maserati Grecale prototipo corpo Stelvio foto spia
Maserati Grecale, ecco la sigla con cui sarebbe conosciuto internamente

Maserati Grecale: ecco le foto spia di un prototipo nascosto sotto al corpo dello Stelvio

Un’ulteriore conferma arriva da un prototipo del nuovo Grecale nascosto sotto la carrozzeria del primo SUV del Biscione. Le esclusive foto spia sono state condivise su Facebook dal solito Walter Vayr. A parte questo dettaglio, il muletto non presenta alcun camuffamento e apparenti modifiche alla carrozzeria.

Soltanto il cofano motore è leggermente aperto, forse perché si nasconde un propulsore più grande e inoltre è fissato al resto della carrozzeria con del nastro adesivo. Sulla portiera anteriore di destra possiamo vedere un adesivo con la scritta M182 M51 che, secondo Vayr, corrisponderebbe alla sigla del progetto interno.

Maserati Grecale prototipo corpo Stelvio foto spia

Sappiamo che il Maserati Grecale avrà il solito design elegante adottato dal Tridente, unito a caratteristiche più sofisticate e moderne, alcune delle quali prese dalla MC20. Le sue dimensioni saranno di 4,85 metri di lunghezza, 2,16 metri di larghezza e 1,67 metri di altezza per un passo di 2,90 metri. Ci aspettiamo dunque un ampio spazio nell’abitacolo e un generoso vano bagagli da 535 litri di capacità che sicuramente potrà aumentare abbattendo i sedili posteriori.

L’abitacolo del secondo SUV del Tridente sarà caratterizzato da un quadro strumenti digitale da 8.8 pollici e un sistema di infotainment di ultima generazione con schermo touch da 12.3 pollici riposto al centro della plancia. Il sistema di infotainment proporrà diverse funzioni (fra cui il controllo vocale) e avrà un sistema operativo basato su Android Auto.

Maserati Grecale prototipo corpo Stelvio foto spia

La gamma del nuovo modello sarà caratterizzata da tre allestimenti chiamati GT, Modena e Trofeo. La versione entry-level sarà equipaggiata dal gruppo propulsore ibrido adottato sulla Ghibli Hybrid in cui riesce a sviluppare 300 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima. In particolare, è basato su un quattro cilindri turbo da 2 litri abbinato alla tecnologia mild hybrid da 48V.

Al top ci sarà ovviamente il Maserati Grecale Trofeo che dovrebbe avere il nuovo Nettuno V6 biturbo da 3 litri che ha debuttato sulla MC20. Più avanti è attesa anche la versione 100% elettrica Folgore.

Looks like you have blocked notifications!