in

Jeep: ecco il modello con cui può fare male ai rivali

La nuova baby Jeep potrebbe essere il modello con cui la casa americana farà davvero male ai suoi diretti rivali in Europa

Jeep

Jeep da diversi anni a questa parte sta ottenendo ottimi risultati in Europa. I suoi modelli ed in particolare quelli nei segmenti più popolari stanno vendendo bene conquistando quote di mercato impensabili fino a 10 anni fa.

Basti pensare a Renegade e Compass tanto per citarne due. Le cose però potrebbero migliorare ulteriormente quando finalmente la casa automobilistica americana che fa parte del gruppo Stellantis lancerà sul mercato il suo nuovo B-SUV.

Jeep con il suo mini SUV potrebbe fare davvero male ai suoi rivali in Europa

Questo modello inizierà ad essere prodotto in Polonia a Tychy a partire dal prossimo anno. Il suo arrivo sul mercato, se non ci saranno ulteriori cambiamenti, dovrebbe avvenire agli inizi del 2023.

Al momento rimane sconosciuto il suo nome, anche se nei mesi scorsi era trapelato che questo modello si sarebbe potuto chiamare Jeep Junior. Non sappiamo onestamente quanto ci sia di vero in questa indiscrezione che però vi riportiamo lo stesso per dovere di cronaca.

Il nuovo Jeep B-SUV viene considerato un modello fondamentale per l’ulteriore crescita di Jeep in quanto grazie a questa auto il marchio statunitense potrebbe definitivamente sfondare nel mercato auto europeo infliggendo un colpo mortale ai suoi più agguerriti rivali.

Infatti un modello di questo tipo, che nascerà sull’ex piattaforma CMP del gruppo Stellantis adesso diventata STLA Small, potrebbe addirittura diventare la vettura più venduta nella sua categoria o comunque una delle più popolari.

Stellantis lo sa e per questo ha dato la priorità a questo progetto che sarà il primo dei 3 B-SUV che verranno lanciati dal gruppo con produzione a Tychy in Polonia.

Nuova baby Jeep
La nuova baby Jeep potrebbe essere il modello con cui la casa americana farà davvero male ai suoi diretti rivali in Europa

La futura entry level di Jeep avrà anche una versione completamente elettrica e questo ovviamente non può che migliorare ulteriormente le sue chance di fare bene sul mercato anticipando alcuni dei suoi concorrenti diretti nella corsa alla mobilità elettrica.

I dirigenti di Jeep però ci tengono a precisare che questo modello comunque pur essendo pensato per i centi urbani e pur nascendo su una nuova piattaforma rimarrà comunque una Jeep. Questo significa che le caratteristiche tipiche di una Jeep e il suo DNA saranno presenti anche in questa auto che quindi non rinnegherà le sue origini come alcuni temono. Insomma sicuramente la casa americana con questo modello compatto saprà sorprendere e non deluderà le attese di appassionati e addetti ai lavori.

Ti potrebbe interessare: Jeep B-SUV sarà il primo modello ex FCA su piattaforma PSA

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento