in

Fiat SUV Coupé: tutto quello che sappiamo

Ecco tutto quello che sappiamo sulla futura Fiat SUV Coupè attualmente conosciuta con il nome in codice di Project 376

Fiat SUV coupé

Il Project 376 di Fiat sarà un Fiat SUV Coupé di medie dimensioni. La concept car è già stata presentata al Salone di San Paolo e ora, dopo il clamoroso lancio della Fiat Pulse, inizia a prendere le forme definitive. Il programma ufficiale prevedeva che il lancio del Progetto 376 sarebbe arrivato otto mesi dopo il Progetto 363 (Pulse). Gli analisti di mercato ritengono che l’auto sarà svelata nella prima metà del 2022, ma con un lancio nella seconda metà.

Il Fiat SUV coupé non ha ancora un nome. È possibile che il marchio italiano adotti la stessa strategia utilizzata nel lancio di Pulse, che ha ottenuto il suo nome in una disputa internet con i nomi Domo e Tuo. Il progetto 376 sarà il secondo veicolo della nuova piattaforma MLA (Modular Architecture). L’auto sarà però più grande della Pulse e dovrà avere le dimensioni del Fiat Cronos (4,36 m di lunghezza e 1,72 m di larghezza). Il passo, invece, deve essere maggiore di quello di Cronos (2,52 m).

Il SUV coupé Fiat sarà prodotto a Betim (MG) e sarà un diretto concorrente della Volkswagen Taos e della Toyota Corolla Cross. La sua carrozzeria da coupé, invece, permetterà a Fiat di scommettere su una proposta che unisce raffinatezza e sportività. Ha anche il vantaggio di non combattere direttamente con la Jeep Compass (uno dei gioielli di Stellantis in Brasile).

Stanno già comparendo le prime ipotesi stilistiche del Progetto 376. Il designer Kleber Silva ha presentato la sua proposta. Il frontale della Project 376 avrà lo stesso linguaggio visivo della Fiat Pulse, ma Kleber Silva ha aggiunto elementi che compaiono nelle versioni top di gamma di Fiat Toro. Interessante per Fiat il legame tra SUV e pick-up, visto che Toro è un clamoroso successo commerciale (e tecnico).

Fari, paraurti, cofano e fanali posteriori dovranno avere una propria identità, poiché Fiat non vuole che il Progetto 376 venga confuso con una versione coupé di Pulse. Questo perché la Fiat SUV coupé si collocherà in una categoria di auto di fascia media superiore (C-SUV) e sarà più costosa. Il motore, ad esempio, sarà lo stesso 1.3 turbo flex di Fiat Toro, da 185 CV e 270 Nm di coppia. Il cambio dovrebbe essere AT a 6 marce. Ma c’è chi scommette sul CVT a 7 velocità di Pulse.

I prototipi visti nei test utilizzavano ruote da 17” con pneumatici 205/65 R17. Le ruote dovrebbero avere cinque fori. I freni saranno a disco all’anteriore e al posteriore. La sospensione posteriore è ancora sconosciuta: la Corolla Cross utilizza un asse di torsione e la Taos utilizza il multilink, indipendente. Nel caso del Fiat SUV coupé, scommettiamo su una soluzione più audace, con sospensioni posteriori indipendenti, poiché l’ingegneria Stellantis ha l’esperienza di Jeep Renegade e Compass, oltre alla stessa Fiat Toro. Come con il Pulse, Fiat dovrebbe sorprendere con una o due versioni più economiche rispetto ai suoi diretti concorrenti.

Ti potrebbe interessare: Fiat Strada, Toro e Grand Siena sono i veicoli con il più alto livello di rivendita

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento