in

Nuova Citroen C3: prezzo e costi di manutenzione bassi

La nuova Citroen C3 offrirà costi totali di acquisto e manutenzione attentamente studiati secondo quanto dichiarato da Stellantis

Nuova Citroen C3

A poco a poco Stellantis inizia a fornire maggiori dettagli sulla nuova Citroen C3, presentata in tutto il mondo circa un mese fa e che sarà prodotta e commercializzata in Brasile a partire dal primo trimestre del 2022.  In una dichiarazione rilasciata questa settimana sulla novità, Stellantis ha rivelato alcune idee che permeano il design della nuova C3, un prodotto che sarà essenziale per recuperare la quota di mercato che Citroën una volta registrò in Brasile.

Secondo il conglomerato, oltre a ” alta qualità ” e ” stile accattivante “, Stellantis anticipa che, tra le sue premesse, la nuova Citroen C3 offrirà ” costi totali di acquisto e manutenzione attentamente studiati “.  Pertanto, possiamo aspettarci una particolare attenzione da parte del marchio sul tema del rapporto costi-benefici favorevole, cosa che il posizionamento di mercato della nuova C3 dovrebbe favorire.

A differenza di quanto accade oggi in molti marchi, la tendenza di Citroën è quella di posizionare la novità come una berlina compatta, senza cercare di caratterizzarla come un SUV o un piccolo crossover. Pertanto, è naturale aspettarsi un modello entry-level ragionevolmente accessibile mentre immaginiamo il futuro posizionamento sul mercato della nuova C3 da queste parti. Importante da ricordare, come aggiunge Stellantis, è il fatto che l’unità produttiva di Porto Real (RJ) ha ricevuto investimenti per circa 220 milioni di R$ proprio per nazionalizzare la piattaforma CMP, che funge da base per il nuovo progetto C3.

L’architettura in questione è stata sviluppata da PSA prima della fusione con Fiat Chrysler e ha un’applicazione rivolta a veicoli di dimensioni compatte e intermedie. “Altamente robusta, con livelli di vibrazione molto bassi, maggiore comfort acustico e risposte di sterzata rapide ed elevata stabilità, la piattaforma CMP consente al modello un’esperienza unica di prestazioni e benessere a bordo ”, sottolinea Stellantis.

“Ben progettata e validata, la nuova C3 avrà anche un’eccellente manifattura. Lo stabilimento di Porto Real (RJ) ha subito un’importante trasformazione industriale e tecnologica per accogliere la nuova piattaforma CMP e ha avuto investimenti per oltre 220 milioni di R$. Tra le evoluzioni applicate, è inclusa l’installazione di nuovi robot, nonché un processo polivalente e flessibile senza precedenti che consentirà la produzione della nuova Citroen C3 e favorirà anche gli attuali modelli prodotti presso l’unità “, aggiunge.

Nuova Citroen C3

Ti potrebbe interessare: Citroën C3 Aircross: il SUV perfetto per la città e per il tempo libero

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento