in

Jeep Renegade 2023: ecco come potrebbe essere [Render]

Il model year 2023 dovrebbe entrare in produzione già da gennaio 2022

L’ultimo restyling del Jeep Renegade è stato annunciato nel 2018, quindi presto subirà un secondo aggiornamento di metà carriera. Le novità estetiche saranno accompagnate dall’arrivo dei nuovi motori turbo benzina da 1 litro e 1.3 litri che prenderanno il posto dell’E.torQ da 1.8 litri e del turbodiesel da 2 litri.

Prendendo come riferimento gli ultimi prototipi completamente camuffati catturati su strada e varie informazioni, un noto sito Web brasiliano ha realizzato un progetto digitale che ci mostra come potrebbe essere il prossimo facelift del Renegade.

Jeep Renegade 2023 render
Jeep Renegade 2023, render della tre quarti posteriore

Jeep Renegade 2023: un progetto digitale ci anticipa il possibile aspetto finale

La produzione del nuovo modello dovrebbe iniziare a gennaio 2022, con la presentazione e arrivo nelle concessionarie verso febbraio o marzo. Inoltre, il nuovo restyling del SUV compatto americano sarà commercializzato come model year 2023.

Il nuovo Jeep Renegade porterà con sé alcuni interessanti cambiamenti a livello estetico. Innanzitutto, il paraurti avrà un nuovo design con nuovi elementi e un riposizionamento delle luci di marcia diurna a LED e dei fari. Questi ultimi, full LED, avranno lo stesso stile del nuovo Commander annunciato qualche settimana fa in Brasile.

Jeep Renegade 2023 render

Passando sul retro, il Jeep Renegade 2023 avrà un paraurti dotato di un nuovo design. Le versioni top di gamma del nuovo Renegade, come quella mostrata in render, avranno dei fari di nuova concezione. La stessa cosa vale per i fendinebbia che sfoggeranno una forma trapezoidale. Per concludere, il Renegade 2023 avrà nuovi cerchi dedicati però esclusivamente alle varianti più costose.

Come già riportato ad inizio articolo, l’uscita dalla gamma del motore E.torQ 1.8 porterà al debutto i nuovi motori turbo benzina 1.0 e 1.3. Gli allestimenti STD, Sport e Longitude saranno equipaggiati con il turbo benzina GSE da 1 litro, capace di sviluppare 130 CV di potenza e 206 Nm di coppia massima. Tale powertrain dovrebbe essere abbinato a un cambio CVT a 7 marce, proprio come visto sul Fiat Pulse.

Il tubo benzina da 1.3 litri, invece, dovrebbe erogare 185 CV e 270 Nm e sarà disponibile nelle versioni Longitude, Limited e Trailhawk. A differenza di Compass e Commander, questo propulsore sarà abbinato a una trasmissione automatica a 9 marce. Con l’uscita del motore diesel, il nuovo Jeep Renegade proporrà come optional il sistema di trazione integrale 4×4.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento