in ,

Opel: a fine 2022 sarà presente in 20 nuovi mercati

Opel punta a consolidare la sua espansione sui mercati internazionali, con l’obiettivo di chiudere il 2022 con una presenza in più di 20 paesi

Opel

Opel, la casa automobilistica tedesca che fa parte del gruppo Stellantis, punta a consolidare la sua espansione sui mercati internazionali, con l’obiettivo di chiudere il 2022 con una presenza in più di 20 paesi.  Il 50 per cento delle vendite dell’azienda nel corso del 2020 sono state effettuate fuori dall’Europa e tale percentuale entro la fine del 2021 raggiungerebbe il 60 per cento, secondo le stime dell’azienda, di proprietà della multinazionale Stellantis.

L’obiettivo della casa automobilistica è che i suoi modelli siano completamente elettrici entro il 2024. In linea con questa premessa, entro il 2021 avrà nove modelli elettrificati nel mercato europeo: Grandland Hybrid, Corsa-e, Vivaro-e, Mokka-e e il Combo-e. L’azienda tedesca prevede di portare alcuni dei suoi principali lanci anche in alcuni importanti paesi dell’America Latina nei prossimi 24 mesi. Almeno nove vetrine e sei spazi espositivi apriranno entro la fine del 2022

“Stiamo estendendo il marchio per espandere una visione, un impegno per la qualità e l’innovazione differenziale. Questo ci consentirà anche di garantire il consolidamento degli importanti obiettivi di crescita che ci siamo posti”, ha assicurato Mauricio Diauna, project manager Opel per l’America Latina. Nel 2020, la casa tedesca ha venduto 633.000 veicoli in tutto il mondo, mentre Corsa e Crossland hanno registrato vendite rispettivamente di 226.800 e 97.400 unità, affermandosi come i best seller dell’anno.

Anche Opel/Vauxhall è stata redditizia nel corso del 2020, raggiungendo un risultato operativo di 527 milioni di euro, corrispondente a un margine operativo del 4,1 per cento. Nei primi cinque mesi del 2021, le vendite globali di Opel sono aumentate del 24 per cento.

Ti potrebbe interessare: Nuovo Opel Mokka Edition a 199 euro al mese con Scelta Opel

Opel
Opel, la casa automobilistica tedesca che fa parte del gruppo Stellantis, punta a consolidare la sua espansione sui mercati internazionali, con l’obiettivo di chiudere il 2022 con una presenza in più di 20 paesi

Ti potrebbe interessare: Opel Astra OPC Extreme sarà esposta a un evento dopo anni

Ti potrebbe interessare: Una nuova era per Opel con Stellantis