in

Citroen lancerà la microcar elettrica Ami nel Regno Unito

Citroen: la casa francese ha annunciato che lancerà la microcar completamente elettrica Ami nel Regno Unito il prossimo anno

Citroen Ami

Citroen lancerà la microcar completamente elettrica Citroen Ami nel Regno Unito il prossimo anno, unendosi ai mercati esistenti del modello di Francia, Italia, Belgio, Spagna e Portogallo. Il biposto Ami può essere noleggiato per un minimo di 19,95 euro al mese in Francia, con un prezzo di vendita che parte da 6.990 euro. Dall’inizio delle vendite nell’estate del 2020, Citroen afferma di aver ricevuto 9.000 ordini per il veicolo, di cui 6.500 in Francia e 2.000 in Italia.

Più di 12.000 clienti britannici hanno registrato il loro interesse per l’Ami, ha affermato Citroen. Il capo di Citroen nel Regno Unito, Eurig Druce, ha affermato che l’Ami aiuterebbe a soddisfare un crescente bisogno di nuove soluzioni di mobilità nelle città e nelle aree urbane che stanno introducendo limiti più severi per i veicoli. Citroen ha detto che l’Ami rimarrà un veicolo con guida a sinistra nel Regno Unito. Il marchio ha dichiarato che annuncerà i prezzi del Regno Unito per la microcar nel prossimo futuro.

Esiste anche una versione di questa auto targata Opel chiamata Rocks-e . Le vendite di questa versione inizieranno questo autunno in Germania. L’Ami e il Rocks-e sono classificati come quadricicli dall’UE a causa delle loro dimensioni ridotte e della bassa velocità. Possono essere guidati dall’età di 14 anni in alcuni paesi europei, anche se nel Regno Unito i conducenti avranno bisogno di una patente di guida completa.

L’Ami ha una portata di circa 75 km. Attualmente la maggior parte dei clienti Ami si trova in aree rurali o piccole città dove il trasporto pubblico è scarso, ha affermato Citroen in un comunicato stampa che annuncia l’inizio delle vendite nel Regno Unito. Il marchio di proprietà di Stellantis ha iniziato a vendere una versione commerciale, la My Ami Cargo, che ha un volume utile di 400 litri e un vano portaoggetti modulare sul lato passeggero che può contenere 140 kg.

Il veicolo è costruito nella fabbrica di Stellantis a Kenitra, in Marocco. Deriva dalla concept car Ami One che ha debuttato al Salone dell’auto di Ginevra nel 2019.  Citroen ha mantenuto bassi i costi utilizzando moduli anteriori e posteriori simmetrici, nonché utilizzando alcuni componenti dei marchi Stellantis esistenti.

Ti potrebbe interessare: Citroën Ami festeggia il suo primo anno di presenza sul mercato

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento