in

Ferrari F2003: la show car è attesa all’asta a novembre

È appartenuta alla Scuderia Ferrari fino al 2014

Nel corso di un’asta che si terrà il 6 novembre 2021 a Londra, RM Sotheby’s proporrà anche la show car Ferrari F2003 costruita da Ferrari Automobili per eventi promozionali e presentata nel 2003 con la livrea della F2003-GA guidata da Michael Schumacher.

Quest’ultima è il successore della competitiva F2002, che ha vinto il campionato mondiale costruttori nel 2002 e resta una delle monoposto di Formula 1 di maggior successo della Scuderia Ferrari.

Ferrari F2003 show car asta
Ferrari F2003 show car volante

Ferrari F2003: la show car creata da Ferrari Automobili sarà proposta all’asta

Le lettere GA presenti nel nome della F2003 rendono omaggio a Gianni Agnelli, purtroppo scomparso prima dell’inizio della stagione 2003. Presentata a metà della stagione 2003 di F1, la Ferrari F2003-GA presentava diversi cambiamenti importanti rispetto alla monoposto precedente.

Troviamo delle fiancate più grandi, un passo allungato e motore e cambio derivati dalla F2002 ma rivisti per affrontare al meglio la stagione 2003. All’epoca, i piloti della Scuderia Ferrari erano Michael Schumacher e Rubens Barrichello. Entrambi hanno debuttato al volante della F2003-GA in occasione del Gran Premio di Spagna.

Schumacher concluse la gara in pole position mentre il suo compagno Barrichello al terzo posto. In totale, questa monoposto riuscì a conquistare sette vittorie, cinque pole position e cinque dei giri più veloci durante la stagione 2003 di Formula 1. Inoltre, ha permesso alla Scuderia Ferrari di vincere il campionato costruttori e a Michael Schumacher quello dei piloti.

Ferrari F2003 show car asta

Non ha né cambio e né motore

La show car attesa all’asta a novembre è stata costruita da Ferrari Automobili nel 2003 presso lo stabilimento di Modena e porta il numero N81. Sebbene non abbia né motore e né cambio, si tratta di una monoposto da collezione molto importante nella storia della scuderia di Maranello.

Le componenti utilizzate per costruire questa Ferrari F2003 derivano direttamente dalla F2003-GA, fra cui cerchi BBS, pneumatici Bridgestone, pinze freno Brembo, volante Magneti Marelli, imbracatura da corsa Sabelt e sospensioni in fibra di carbonio.

Dispone inoltre della stessa livrea della monoposto originale con il nome di Michael Schumacher sulla carrozzeria. È stata utilizzata per scopi promozionali dalla Scuderia Ferrari durante la stagione 2003 di Formula 1 ed è rimasta di proprietà del team fino a marzo 2014, quando fu acquistata da un cliente Ferrari di lunga data.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Lascia un commento