in

Punti di ricarica: quanti ce ne sono in Europa? La tabella

L’Italia ha al momento 11.842 colonnine di ricarica e si trova al settimo posto

Auto ibride elettriche immatricolazioni Europa

A partire dal 2035, l’Unione Europea intende vendere soltanto auto elettriche e a idrogeno, vietando invece le vendite di nuove vetture con motori a benzina e diesel. Questo significa che anche le ibride plug-in saranno escluse.

Le case automobilistiche hanno già ipotizzato che, a partire da quella data, dovranno cambiare modello di business. Molte però non sono d’accordo con questa cosa e hanno chiesto più volte di posticipare il blocco di qualche anno.

Punti di ricarica Europa ACEA
Punti di ricarica, la tabella in base alla percentuale di diffusione

Punti di ricarica: ecco cosa rivela l’ultimo report di ACEA

Ciò è dovuto principalmente ai costi ancora elevati delle auto elettriche e soprattutto dell’infrastruttura necessaria per poter assicurare una buona diffusione, alla pari delle stazioni di rifornimento di benzina e diesel. Queste distano meno di 100 km l’una dall’altra, quindi capite bene che bisogna intensificare gli sforzi.

Un recente report ha rivelato che solo tre paesi europei rappresentano il 70% dei punti di ricarica disponibili nel vecchio continente. Stiamo parlando di Francia, Germania e Paesi Bassi. Un nuovo rapporto realizzato dall’ACEA (European Automobile Manufacturers’ Association), l’associazione che raggruppa i produttori europei e ne difende gli interessi, ha messo in evidenza l’enorme carenza di queste strutture nei paesi d’Europa.

Punti di ricarica Europa ACEA

Il rapporto mostra i paesi più e meno sviluppati per numero di stazioni di ricarica. Da ciò emerge che 10 dei 27 Stati membri dell’Unione Europea non hanno nemmeno una colonnina di ricarica ogni 100 km sulle strade principali, che si tratti di autostrada, regionale, superstrada ecc.

La tabella presente in fondo all’articolo dimostra che 18 Stati europei hanno meno di cinque punti di ricarica ogni 100 km e solo quattro hanno più di 12 ogni 100 km, con la grande eccezione della Polonia che ha un solo punto di ricarica ogni 250 km di distanza.

PosizionePaese% punti di ricarica ogni 100 kmCaricatori standard/rapidi
1Paesi Bassi47,5%64.236 / 2429
2Lussemburgo34,5%1051 / 10
3Germania19,4%37.213 / 7325
4Portogallo14,9%1976 / 494
5Austria6,1%6734 / 1347
6Belgio5,5%8006 / 475
7Italia5,1%11.842 / 1231
8Svezia5%8804 / 1566
9Danimarca4,4%2699 / 555
10Francia4,1%42.000 / 3751
11Malta3,4%96 / 0
12Finlandia3,3%3244 / 484
13Croazia2,3%486 / 187
14Slovacchia2%656 / 268
15Slovenia1,6%481 / 129
16Spagna1,1%5279 / 2128
17Irlanda1%736 / 254
18Repubblica Ceca0,9%590 / 610
19Bulgaria0,8%118 / 76
20Estonia0,7%223 / 176
21Ungheria0,6%1008 / 283
22Cipro0,5%46 / 24
23Lettonia0,5%56 / 235
24Romania0,5%317 / 176
25Polonia0,4%1039 / 652
26Grecia0,2%253 / 22
27Lituania0,2%74 / 100
Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI