in

Alfa Romeo punta a raggiungere le rivali tedesche Audi, Mercedes e BMW

I prossimi anni saranno parecchio importanti per Alfa Romeo ed FCA

AlfaRomeo sfida Bmw e Mercedes

Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, annuncerà il prossimo 1 giugno a Balocco il nuovo piano industriale, che riguarda i suoi brand, valido per i prossimi 5 anni. Nel nuovo piano quinquennale, Alfa Romeo coprirà un ruolo parecchio importante poiché vuole a tutti costi raggiungere e addirittura superare le rivali tedesche Audi, BMW e Mercedes che per ora sono ancora molto lontane.

La gamma premium del Biscione comprende attualmente soltanto 2 auto: la berlina Giulia e il primo SUV Stelvio. Tuttavia, nei prossimi anni, la casa automobilistica milanese aggiungerà nuove vetture che dovrebbero garantirgli le 400.000 immatricolazioni all’anno entro il 2022. Così facendo, Alfa Romeo potrebbe realmente diventare un serio avversario delle case automobilistiche tedesche.

Alfa Romeo futuro piano industriale

Il brand milanese ricoprirà un ruolo importante nel nuovo piano industriale di FCA

Audi, Mercedes e BMW riescono ad ottenere un numero di vendite di gran lunga più alto rispetto a quanto fatto da FCA fino ad ora. Secondo le ultime indiscrezioni emerse in rete, nei prossimi anni, la gamma di Alfa Romeo dovrebbe arricchirsi di almeno un paio di SUV, una berlina di grandi dimensioni, la nuova generazione della Giulietta e una variante coupé della Giulia.

Addetti ai lavori hanno rivelato anche che il brand storico Milanese potrebbe presentare una vettura super sportiva da affiancare all’attuale Alfa Romeo 4C. Ovviamente, per ora parliamo soltanto di rumor che troveranno conferma soltanto fra qualche settimana attraverso le dirette parole di S.M.