in ,

Auto elettrica: la Cina scommette 19 miliardi di dollari

Huawei, Xiaomi, Baidu, Foxconn e altri giganti si mettono in gioco

auto elettriche

L’auto elettrica fa gola in Cina, dove i titani affilano le armi per mangiare la fetta più grossa possibile della torta di mercato mondiale, non solo nel Paese del Grande Dragone. A darsi battaglia sono fra gli altri Huawei, Xiaomi, Baidu, Foxconn. Lo riporta autonews.com/china.

Le Big Tech nell’automotive investono 19 miliardi di dollari in aziende e start up ultra tecnologiche di veicoli elettrici. Attenzione: per prima cosa, parliamo solo di auto a batteria, e non ibride plug-in. Secondo: in ballo, ci sono miliardi a palate per la guida autonoma. Che richiede test approfonditi e continui, affinché davvero possa raggiungere un livello ragionevole di rischio di incidente (quello degli zero sinistri è un mito destinato a rimanere tale).

auto elettrica

Più che un’auto, un computer

Ma perché proprio le aziende che operano nel settore della tecnologia si schierano nel risiko automotive? Semplice: più l’auto è evoluta, in modalità robot, maggiore la componente che riguarda elaborazione, sensori, software. Dall’auto a benzina del 1950 alle vetture del 2025, il passo è lunghissimo: si avranno macchine più simili ai computer. Tant’è vero che pure Apple sta pensando di dire la sua, dall’altra parte del pianeta.

Huawei, Xiaomi, Baidu, Foxcon se la vedono comunque coi tradizionali Costruttori di auto, che già da tempo hanno messo radici in Estremo Oriente, visto come il nuovo Eldorado della mobilità. Huawei è in pole position, col suo miliardo di dollari da investire in veicoli elettrici e guida autonoma, volendo addirittura mettere nel mirino Tesla. Che era e resta il riferimento per tutto il mondo automotive.

Non per nulla, lo Shanghai Auto Show è divenuto in fretta uno degli eventi più importanti al mondo per mostrare al pubblico i nuovi modelli, e soprattutto per spiegarli: chi li osserva, ne può ammirare il design. Ma la sofisticata tecnologia va illustrata a parole o con foto e video specifici. Al massimo, guardando i cruscotti high-tech c si fa un’idea del contenuto tecnologico della macchina.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI