in

Lancia Delta HF Integrale: ecco un nuovo restomod widebody digitale

Il progetto digitale è stato realizzato da un car designer della carrozzeria Touring Superleggera

Lancia Delta HF Integrale widebody restomod digitale

Sebbene sia stata sviluppata e venduta in tre intere generazioni e per un periodo di oltre 25 anni, c’è solo una Delta che è rimasta nel cuore delle persone: la Lancia Delta HF Integrale. Chiunque sia appassionato della storia della casa automobilistica torinese, sicuramente conosce quasi tutto sulla Delta che è diventata una leggenda grazie al suo dominio negli Motorsport.

Questa vettura è un altro grande esempio di come le regole di omologazione per i vari gruppi del campionato mondiale di rally abbiano dato vita a delle auto stradali con DNA proveniente dal Motorsport. In questo articolo ritorniamo a parlare della mitica Delta HF Integrale con un progetto digitale davvero interessante che ci mostra una reinterpretazione moderna.

Lancia Delta HF Integrale widebody restomod digitale
Lancia Delta HF Integrale restomod profilo laterale

Lancia Delta HF Integrale: scopriamo insieme questo nuovo restomod virtuale

Il progetto è stato realizzato da Matteo Gentile, capo designer presso la carrozzeria Touring Superleggera. Nel complesso, il restomod digitale della mitica vettura dispone di una design altrettanto vintage ma molto più in sintonia con il periodo attuale. Sfortunatamente, però, parliamo di un progetto digitale e non di qualcosa che diventerà una vera auto a trazione integrale.

A parte la sua carrozzeria rivestita completamente di nero e le ampie carreggiate, dalle immagini possiamo notare alcuni altri dettagli come i quattro fari circolari con tecnologia LED presenti sulla parte anteriore che sembrano essere stati presi dalla Dodge Challenger di ultima generazione.

Lancia Delta HF Integrale widebody restomod digitale

Il cofano motore pare abbia una parte centrale leggermente sollevata, forse per ospitare un motore più potente del quattro cilindri turbo da 2 litri usato sul modello originale. Il profilo laterale, oltre agli ampi passaruota, è caratterizzato da minigonne più grandi e da pneumatici con bordo bianco e abbinati a cerchi neri multi-razza con il logo Lancia posto al centro.

Sulla parte posteriore del restomod digitale spiccano due terminali di scarico di forma circolare e un ampio alettone presente tra la fine del tetto e il lunotto. Purtroppo, queste sono le uniche informazioni che riusciamo a vedere nelle immagini pubblicate su Instagram da Matteo Gentile ma sarebbe interessante scoprire cosa si cela sotto il cofano motore della speciale Lancia Delta HF Integrale.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento