in

Jeep Commander: ecco come potrebbe essere il nuovo SUV a sette posti

Il debutto del misterioso nuovo modello è atteso verso la fine di quest’anno

Jeep Commander 2023 render

Abbiamo riportato più volte del fatto che Jeep prevede di annunciare molto presto un nuovo SUV a sette posti che dovrebbe chiamarsi Jeep Commander. Questo nome è stato quasi confermato da un recente teaser ufficiale in cui erano riportate le lettere ER. Nome in codice H6, la nuova Jeep a tre file sarà lanciata sul mercato indiano verso la fine di quest’anno o all’inizio del 2022.

Il Commander a sette posti è stato avvistato già diverse volte in varie parti del mondo sotto forma di prototipo completamente camuffato e le varie foto catturate ci hanno dato un’idea di come sarà il suo aspetto finale assieme al teaser pubblicato dalla casa automobilistica americana il quale ha mostrato il design della griglia anteriore.

Jeep Commander 2023 render
Jeep Commander 2023 tre quarti posteriore

Jeep Commander: un designer immagina come potrebbe essere l’attesissimo SUV a tre file

Nell’attesa di vedere i primi muletti senza camuffamento, il designer brasiliano Kleber Silva ha pubblicato su Behance un nuovo progetto digitale chiamato Jeep Commander 2023 in cui ci mostra, secondo lui, come sarà l’aspetto finale del SUV a tre file. I render sono stati realizzati prendendo come base di partenza le ultime foto spia pubblicate in rete.

La parte anteriore si ispira all’ultimo restyling della Compass con la tipica griglia a sette barre e con motivo a nido d’ape, che a sua volta si ispira alla Grand Cherokee L. Oltre a questo, possiamo vedere un nuovo paraurti e dei fari leggermente ridisegnati. Nel paraurti ci sono dei fari ausiliari mentre nella zona inferiore c’è una presa d’aria con piccoli rettangoli dotati di angoli arrotondati.

La nuova Jeep Commander avrà un piccolo vetro sul montante C che permetterà ai passeggeri seduti nella terza fila di affrontare lunghi viaggi senza soffrire di claustrofobia. Vista la presenza di sette posti all’interno dell’abitacolo, lo Sport Utility Vehicle di nuova generazione avrà un corpo allungato e quindi un passo più lungo rispetto alla Compass.

Il SUV a sette posti dovrebbe avere una suite completa di ADAS

Passando sul retro, Kleber Silva ha preso come punto di partenza il posteriore presente sui modelli più grandi. Il cofano del bagagliaio è disposto verticalmente, i fanali a LED sono stati presi dalla Compass e ci sono un rivestimento cromato che collega i fanali e una luce di stop presente sul cofano del bagagliaio.

Il prossimo SUV a sette posti di Jeep dovrebbe portare con sé una suite completa di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) fra cui il cruise control adattivo, l’avviso di collisione frontale con automatica di emergenza, il monitoraggio del cambio di corsia con correzione attiva, il sistema di monitoraggio dell’angolo morto e altro ancora.

Sotto il cofano troveremo un motore turbodiesel da 2 litri che probabilmente produrrà circa 200 CV di potenza e oltre 400 nm di coppia massima. Accanto a quest’ultimo ci sarà un cambio automatico a 9 rapporti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento