in

Continental svela dei sensori radar per Euro NCAP di sesta generazione

L’azienda ha sviluppato anche un proprio modem 5G per auto

Continental nuovi sensori radar

Continental ha presentato una nuova suite di sensori radar che saranno conformi allo standard Euro NCAP di sesta generazione attraverso la tecnologia di guida autonoma. Oltre a questo, l’azienda ha presentato altre tecnologie come computer ad alte prestazioni e unità di controllo per veicoli, oltre a delle pile che interagiscono con i sistemi telematici basati su cloud.

Il nuovo radar a lungo raggio di Continental ha lo scopo di rendere più sicura la guida autonoma. Esso presenta un design più compatto, propone una velocità di scansione maggiore fino a 200/250 metri e offre un monitoraggio a 360°. È persino conforme ai cambi di corsia automatizzati.

Continental nuovi sensori radar
Continental, ecco il computer di bordo sviluppato per le auto elettriche di Volkswagen

Continental: i nuovi sensori radar hanno lo scopo di rendere la guida autonomia più sicura

Continental ha sfruttato il suo know-how nello sviluppo del computer di bordo per le auto elettriche Volkswagen ID.3 e ID.4 e ha presentato una soluzione di rete end-to-end per auto a guida autonoma. Questa soluzione integrata sensori, computer ad alte prestazioni e un tessuto connettivo nel cloud.

Il nuovo sistema fornisce una connessione veloce e a bassa latenza fra la rete del veicolo e il mondo esterno e consente l’elaborazione in tempo reale. Il produttore tedesco afferma che le funzioni di scansione vengono suddivise fra il cloud, il computer ad alte prestazioni e il controller di zona.

Continental nuovi sensori radar

L’azienda afferma poi che le funzioni dei sistemi ADAS possono essere anche integrate nel sistema e ha sviluppato un proprio modem 5G per auto che garantisce una migliore sicurezza informatica. Questo si basa sul lavoro di Continental nello sviluppo di una piattaforma V2X ibrida.

La piattaforma Continental Automotive Edge rappresenta un altro passo in avanti fatto dal gruppo tedesco. Questa ha l’obiettivo di permettere ai conducenti di ottenere nuove funzioni tramite aggiornamenti OTA in maniera più semplice. Il CAEdge si connette al veicolo tramite cloud, offrendo numerose opportunità per lo sviluppo e la manutenzione delle funzioni software del veicolo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento