in

Continental continua il suo percorso nella connettività 5G

La comunicazione V2X e il 5G aprono a nuove opportunità per una maggiore sicurezza ed efficienza

Continental connettività 5G

Continental ha vinto un ordine proveniente da un produttore leader europeo di veicoli commerciali per equipaggiare i suoi modelli con la piattaforma telematica 5G V2X. Questa consente lo scambio di dati per i classici scenari di utilizzo della telematica, oltre ad offrire una connettività superveloce per applicazioni in tempo reale.

Con questo ordine, l’azienda tecnologica tedesca continua il suo percorso di crescita come uno dei principali fornitori della mobilità connessa. Nel settore automotive, la società si è aggiudicata negli ultimi anni diversi ordini provenienti dai principali produttori europei di unità telematiche 5G.

Continental connettività 5G
Continental connettività 5G

Continental: la piattaforma V2X permette di scambiare dati in tempo reale usando il 5G

Gilles Mabire, Head of the Commercial Vehicles and Services business unit di Continental, ha detto: “La connettività gioca un ruolo decisivo come driver di efficienza, in particolare nel settore dei veicoli commerciali, e V2X e 5G ampliano ulteriormente lo spettro di possibili servizi e applicazioni in aree come la guida autonoma. L’equipaggiamento di tali piattaforme costituisce una base importante per la futura espansione di questi prodotti e servizi“.

Per il nuovo ordine, Continental sta integrando la tecnologia V2X (Vehicle to Everything) nell’unità telematica esistente del veicolo. Il modulo radio mobile NAD (Network Access Device) sviluppato dalla società è il cuore di questa tecnologia. Esso viene impiegato per applicazioni telematiche e di gestione della flotta nelle reti 4G e 5G.

Continental connettività 5G

Per la trasmissione diretta dei segnali ad altri utenti della strada o alle infrastrutture del traffico, Continental utilizza la tecnologia Dedicated Short Range Communication technology (DSRC) basata su Wi-Fi per l’ordine corrente. Tuttavia, la piattaforma della società può anche mappare lo standard Cellular V2X basato su radio, quindi la piattaforma combina entrambi gli standard in un unico dispositivo che può essere usato in tutti i mercati globali senza la necessità di grandi adattamenti. Ciò riduce notevolmente il numero di versioni e di conseguenza i costi per ogni veicolo.

La comunicazione V2X e il 5G aprono a nuove opportunità per una maggiore sicurezza ed efficienza nel settore del trasporto su strada. Ad esempio, la connettività dei veicoli e dei sistemi traffico tramite V2X crea nuove opportunità per la guida autonoma in quanto gli utenti della strada possono scambiare facilmente informazioni in tempo reale su velocità, posizione, densità del traffico e fasi del semaforo.

La comunicazione V2X di Continental può essere inoltre impiegata per sincronizzare le manovre di accelerazione, frenata e sterzata dei veicoli. Ciò significa che i flussi di traffico possono essere controllati meglio e la congestione e gli incidenti possono essere ridotti. Sono anche possibili applicazioni che migliorano l’efficienza, come quelle di raccolta nell’agricoltura.

5G e V2X continueranno ad acquisire importanza per la nostra strategia di crescita. Ci sono molte applicazioni concepibili per i veicoli commerciali e anche nell’agricoltura e nelle costruzioni. In futuro, vogliamo crescere in questi campi con le nostre soluzioni di connettività, ma anche con i nostri servizi e applicazioni corrispondenti per l’automazione“, ha affermato Mabire.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento