in ,

Alfa Romeo: vendite in calo in Europa al termine del primo trimestre del 2021

Ecco i risultati ottenuti da Alfa Romeo in Europa

Il primo trimestre del 2021 si chiude con un nuovo calo di vendite per Alfa Romeo in Europa, nonostante i dati positivi registrati nel corso del mese di marzo appena terminato. Nel terzo mese dell’anno, Alfa Romeo ha venduto 2.800 unità in Europa (UE + Efta + UK) facendo segnare un incremento del +106% nel confronto con i dati raccolti lo scorso anno, periodo fortemente condizionato dal lockdown. La quota di mercato resta stabile allo 0.2%.

Per effetto di questi dati, Alfa Romeo si porta a 6.509 unità vendute nel corso del primo trimestre del 2021 sul mercato europeo. Questo risultato si traduce in un calo del -20.3% rispetto ai dati raccolti nel corso del primo trimestre dello scorso anno. La quota di mercato è in calo, passando dallo 0.3% allo 0.2%. Nello stesso periodo di tempo, l’intero mercato auto registra una crescita del +0.9%.

Ricordiamo che il primo trimestre del 2019 si chiude, per Alfa Romeo, con oltre 14 mila unità vendute in Europa. Nel primo trimestre del 2018, invece, la casa italiana raggiunse quota 23 mila unità vendute. La riduzione della gamma e la crisi del settore auto europeo, dovuta alla pandemia, hanno colpito duramente il marchio italiano in questi anni.

Per i prossimi mesi, Alfa Romeo continuerà, molto probabilmente, a registrare risultati negativi. Il rilancio del marchio è ancora molto lontano come confermano le news della scorsa settimana. Ricordiamo, infatti, che il lancio dell’Alfa Romeo Tonale sarebbe stato rimandato al 2022, per tagliare i costi del processo produttivo. Anche le varianti ibride di Giulia e Stelvio dovrebbero essere pronte solo nel corso del 2022. 

In attesa di maggiori dettagli in merito al futuro del marchio, andiamo a vedere come sono andate le vendite di Alfa Romeo nei principali mercati europei:

Vendite Alfa Romeo: Italia primo mercato, leggera crescita in Germania rispetto allo scorso anno

Nonostante un netto calo di vendite, l’Italia continua ad essere il principale mercato europeo per Alfa Romeo. Nel nostro Paese, infatti, il marchio ha venduto un totale di 3.042 unità nel corso del primo trimestre (circa il 47% del totale registrato in Europa). Il Alfa Romeo si registra un calo del -23.5% delle vendite in Italia nel trimestre con una quota di mercato che si riduce passando dall’1.1% allo 0.68%.

In Germania, invece, Alfa Romeo ha venduto un totale di 750 unità nel corso del primo trimestre. Rispetto allo scorso anno, le vendite sono in crescita del +13.6%. Netto calo per il marchio in Spagna. Sul mercato iberico, infatti, nel trimestre si registrano 479 unità vendute con un calo del -29% rispetto allo scorso anno. Risultati poco confortanti arrivano anche dalla Svizzera dove le vendite si fermano a 341 unità nel trimestre con un calo del -34% rispetto al 2020.

alfa romeo vendite europa

Per Alfa Romeo, inoltre, si registra un nuovo calo di vendite in Francia. Sul mercato francese, infatti, le vendite nel trimestre sono state appena 320 unità con un calo del -11% nel confronto con i dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. Nel Regno Unito, infine, si registra un totale di appena 316 unità con un calo del -51% nel confronto con i dati del primo trimestre del 2020.

Maggiori dettagli in merito alle vendite di Alfa Romeo arriveranno nel corso delle prime settimane del mese di maggio, con la pubblicazione dei risultati di aprile. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sull’argomento.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento