in

Il nuovo capo dell’Alfa Romeo in USA vuole che i concessionari si immergano nel digitale

Il responsabile di Alfa Romeo in USA vuole digitalizzare le concessionarie del Biscione negli Stati Uniti

Alfa Romeo Logo

L’ex responsabile del Groupe PSA negli Stati Uniti, Larry Dominique con la nascita del gruppo Stellantis è diventato il nuovo responsabile di Alfa Romeo in USA. Sebbene abbia cambiato lavoro di leadership da Peugeot ad Alfa Romeo, il veterano dell’industria automobilistica ha parlato ancora della necessità per i concessionari di auto di appoggiarsi maggiormente alla vendita al dettaglio digitale.

“Ho imparato che le persone sono disposte a fare acquisti in digitale, ma ora si aspettano un’esperienza”, afferma Dominique ad Automotive Retail 2021, una conferenza online ospitata da Reuters. Non si tratta solo di offrire ai consumatori di automobili l’accesso a strumenti digitali, afferma. “Vogliono sentirsi in controllo del processo.”

L’industria della vendita al dettaglio di auto tradizionalmente non ha conferito potere ai consumatori in questo modo, ma i nuovi concorrenti come le catene di auto usate Carvana e Vroom lo hanno fatto, dice Dominique. “Vedo un’opportunità” per i 141 concessionari Alfa Romeo del Nord America.

La rete di vendita al dettaglio del marchio è “abbastanza piccola da consentirci di muoverci più velocemente”, utilizzando Internet per estendere la portata dei rivenditori oltre i mercati geografici convenzionali, afferma. “La speranza è di implementare più strumenti digitali per ottenere una maggiore produttività”, un termine del settore per il numero di vendite diviso per il conteggio del concessionario. È un fattore importante nella redditività del rivenditore.

Sia che vendano veicoli digitalmente o fisicamente in negozio, “i concessionari svolgono ancora un ruolo chiave”, afferma Dominique. “La rete di concessionari è ancora importante, ma si ridurrà o crescerà? Questo è da valutare. Ma devi essere intelligente nella gestione dei costi fissi “. Vedremo dunque nei prossimi mesi come cambieranno le cose per le concessionarie di Alfa Romeo negli Stati Uniti. Il Biscione ha intenzione di aumentare le sue vendite nell’importante mercato con il lancio di nuovi modelli a cominciare dal SUV Tonale. Probabile poi l’arrivo di vetture di grandi dimensioni appositamente realizzate per mercati quali USA, Cina e Medio Oriente.

Ti potrebbe interessare: Un’Alfa Romeo Giulia Sprint GTA da competizione potrebbe essere venduta a 350.000 euro

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento