in

Agricoltura Usa: attacco frontale al piano di Biden per le auto elettriche

Ben 100 miliardi di dollari per le macchine a pila, così da svoltare davvero negli States. Ma c’è chi storce il naso

piano di Biden per le auto elettriche

Nella battaglia delle lobby economiche, l’agricoltura Usa attacca il presidente. Nel mirino, il piano di Biden per le auto elettriche. Ben 100 miliardi di dollari per le macchine a pila, così da svoltare davvero negli States. Ma altri chiedono che quei soldi siano destinati in attività diverse.

Cosa vogliono gli agricoltori americani? Raggiungere i traguardi di riduzione delle emissioni di CO2 e fermare il riscaldamento globale aumentando le vendite di etanolo e di biodiesel. Quindi, chiedono investimenti in questo settore e non nelle vetture a pila.

Piano di Biden per le auto elettriche: quante critiche

I Produttori Usa di biocarburanti fanno lobbying Congresso. Obiettivo: indirizzare le decisioni del presidente Joe Biden. Dicono no alle 500.000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici, cuore della mobilità: con la possibilità di fare il pieno di corrente, la macchina elettrica decolla a livello di vendite. Lo sanno bene le Case europee che chiedono stazioni di rifornimento elettrico, anche veloce, all’Unione europea e ai singoli Governi dei Paesi membri Ue.

Biden vuole poi elettrificare le flotte dei veicoli federali, implementare la rete elettrica della nazione, incentivare le vendite di auto e light truck mossi solo da batterie. Una rivoluzione con la scossa, poco gradita dagli agricoltori Usa.

Due senatori repubblicani degli Stati Uniti dell’Iowa considerano il passaggio ai veicoli elettrici una minaccia per gli agricoltori. Il senatore Charles Grassley ha dichiarato che una proposta del senatore democratico Jeff Merkley dell’Oregon e del deputato Mike Levin della California per porre fine alle vendite negli Stati Uniti di veicoli benzina e diesel entro il 2035 avrebbe impatti devastanti sull’Iowa. La cui economia è dipendente dall’agricoltura, che è dipendente dai biocarburanti.

Geoff Cooper, che dirige la Renewable Fuels Association con sede a St. Louis, sostiene la necessità di un passaggio immediato dalla benzina miscelata con il 10% di etanolo a una miscela del 15%.  Per il senatore Joni Kay Ernst dello Iowa, i crediti d’imposta per l’acquisto di auto elettriche in genere vanno alle persone benestanti: bonus alle élite costiere per i loro veicoli elettrici.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento