in

Aznom Palladium ora viene offerto con un dispositivo avanzato per il monitoraggio

Il dispositivo permette di creare anche un’autobiografia certificata utile in caso di rivendita

Aznom Palladium nuove immagini

Aznom è una di quelle poche aziende automobilistiche che si rivolge a tutte quelle persone che vogliono rendere la loro auto ancora più esclusiva. A novembre dello scorso anno, l’azienda ha presentato la sua ultima creazione con il nome di Aznom Palladium.

Si tratta di un veicolo davvero particolare basato sul Ram 1500 che riesce a mixare perfettamente un pick-up, un SUV e una berlina. Inoltre, parliamo di un modello parecchio performante in quanto sotto il cofano è presente un motore V8 da 5.7 litri abbinato a una trasmissione automatica a 8 rapporti e alla trazione integrale. Grazie alla sua potenza di 710 CV e 950 nm di coppia massima, il Palladium impiega soli 4,5 secondi per scattare da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima limitata di 210 km/h.

Aznom Palladium Wheeliot
Aznom Palladium ora offerto con il dispositivo Wheeliot

Aznom Palladium: l’azienda dà la possibilità di monitorare costantemente il suo speciale veicolo

Con l’introduzione di questo veicolo, Aznom vuole che i suoi proprietari godano della massima sicurezza possibile in quanto guidare un Palladium è come viaggiare su una vettura rivestita di gioielli costosi. La società sostiene che qualcosa di così prezioso non dovrebbe essere mai lasciato solo.

Per questo motivo il produttore italiano ha stretto una partnership con MGH Systems Italia, una società IoT che si occupa di sviluppare soluzioni innovative a supporto del settore automobilistico ed è specializzata in soluzioni di monitoraggio a distanza.

Aznom Palladium Wheeliot

L’accordo fra le due compagnie permette di equipaggiare il nuovo Aznom Palladium con una nuova versione del dispositivo Wheeliot. Si tratta di una piattaforma IoT in grado di monitorare costantemente tutte le informazioni dell’auto. Questo permetterà ai proprietari dello speciale Ram 1500 di recuperare facilmente informazioni sulla vettura direttamente da smartphone e notebook.

Allo stesso tempo, Aznom riceverà costantemente informazioni sul suo veicolo tramite questa piattaforma, supportando i proprietari nel risolvere eventuali problemi di manutenzione. Se ciò non bastasse, il dispositivo Wheeliot permetterà agli utenti di controllare parti specifiche della propria vettura come l’aria condizionata e il frigorifero di bordo. Infine, Wheeliot memorizzerà anche diverse informazioni sul nuovo Palladium all’interno di una autobiografia certificata utile in caso di rivendita.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento