in

Aznom Palladium: ecco il lussuoso Ram 1500 costruito in Italia

Al momento non ci sono informazioni sui prezzi ma verranno prodotti solo 10 esemplari

Aznom Palladium Ram 1500

Aznom ha svelato nelle scorse ore il nuovo Aznom Palladium basato sul Ram 1500. Si tratta di una hyper limousine in grado di attraversare qualsiasi terreno grazie al suo sistema di trazione integrale. Naturalmente, si tratta di un veicolo riconoscibile più per il suo design unico che per le capacità off-road.

La parte frontale sembra ricordare molto i veicoli lussuosi di Rolls-Royce poiché c’è una griglia luminosa con barre orizzontali, fiancheggiata da sottili fari a LED. Il design generale riprende parecchio le forme del Ram 1500, il secondo pick-up più popolare d’America. Questa non dovrebbe essere una novità in quanto il Palladium è una versione più lussuosa dell’Atulux del 2018 basato sempre su Ram.

Aznom Palladium Ram 1500
Aznom Palladium interni

Aznom Palladium: svelata l’hyper limousine con sistema di trazione integrale

Mettendo da parte per un momento le sue basi, l’Aznom Palladium dispone di un rivestimento della carrozzeria in plastica, inserti cromati e parafanghi posteriori sporgenti.

I progettisti di Aznom hanno installato una piccola finestra sul montante posteriore che consente ai passeggeri di guardare l’esterno, mantenendo allo stesso tempo la privacy. Continuando sul retro, troviamo un lunotto inclinato e una parte posteriore distintiva. Qui è presente un cassetto estraibile elettrico che si estende in orizzontale.

Aznom Palladium Ram 1500

Le origini del Palladium sono chiaramente visibili nell’abitacolo in quanto troviamo rivestimenti in pelle, finiture in legno e inserti in alluminio. Tuttavia, c’è un nuovo display touch sulla portiera del conducente che consente di gestire le luci interne, il frigorifero di bordo, il vano bagagli e l’apertura e la chiusura di tutti i cassetti e gli scomparti presenti nell’abitacolo.

I passeggeri seduti dietro possono fruire del massimo comfort grazie a una panca simile a un divano rivestita in pelle e dotata di eleganti finiture in legno. Come detto poco fa, il sedile è affiancato da cassetti che si aprono per mostrare un mobile per liquori.

Altre caratteristiche interessanti offerte dall’Aznom Palladium includono un impianto audio Harman/Kardon, un Microsoft Surface Pro X e un orologio fatto a mano fatto di oro e palladio. Quest’ultimo può essere rimosso e utilizzato come arredamento per la casa.

Aznom Palladium Ram 1500

Sotto il cofano si nasconde un motore Hemi V8 modificato da 710 CV

La potenza proviene da un motore V8 da 5.7 litri abbinato a due turbocompressori. Ciò consente al propulsore di sviluppare una potenza di 710 CV e 950 nm di coppia massima, posizionandolo allo stesso livello del Ram 1500 TRX. Accanto al propulsore troviamo una trasmissione automatica a 8 rapporti e un sistema di trazione integrale.

Secondo quanto riferito da Aznom, questa configurazione consente allo speciale Ram 1500 di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e di raggiungere una velocità massima limitata di 210 km/h. Il pick-up si affida a un impianto frenante Brembo ad alte prestazioni nel momento in cui bisogna fermare sull’asfalto 2650 kg di peso. Il sistema frenante si trova dietro cerchi in alluminio da 22″. Questo è costituito da pinze a sei pistoncini abbinati a dischi forati da 400 mm nella parte anteriore mentre sul retro ci sono quattro pinze a pistone e dischi da 380 mm.

Aznom Palladium Ram 1500

Anche se l’Aznom Palladium pesa quasi 3 tonnellate, dispone di tetto e cofano in fibra di carbonio. Troviamo anche paraurti compositi e una serie di componenti in alluminio. L’azienda produrrà soltanto 10 esemplari dello speciale Ram 1500 e ogni acquirente potrà personalizzarlo con i dettagli preferiti.

Al momento non abbiamo informazioni sul prezzo di vendita ma la società prevede che le vendite provengano dalla Cina, Russia, Stati Uniti e Medio Oriente.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento