in

Nuova Peugeot 308: in programma una versione Coupé?

Sul web un design ipotizza quale sarebbe l’aspetto di una futura Peugeot 308 Coupè

Peugeot 308 coupè
Peugeot 308 coupè

In un momento in cui tutto il mondo produce nuove versioni di crossover e SUV, l’arrivo della nuova Peugeot 308 spinge i designer a creare una visione di una nuova Peugeot 308 coupé. Già nel 2009, Peugeot ha sorpreso il mercato automobilistico con l’uscita di un’auto straordinaria, in questo caso la Peugeot RCZ. L’auto, che doveva essere un concept, entrò in produzione in una versione praticamente invariata e riscosse molto successo. Al culmine della popolarità della RCZ, Peugeot ha venduto oltre 15.000 unità di questa coupé straordinariamente sottile in un anno e quasi 68.000 nell’arco di 5 anni, quasi quanto l’Audi TT. Tuttavia, il produttore ha deciso di terminare il progetto e di concentrarsi su altri segmenti più “popolari”.

Sul web un design ipotizza quale sarebbe l’aspetto di una futura Peugeot 308 Coupè

Ora, con il lancio della nuova Peugeot 308, i designer della rivista Auto Moto hanno deciso di tornare al concept RCZ e immaginare come potrebbe essere. Il risultato è un coupé unico ed elegante, con un frontale dinamico e sportivo e una sezione del corpo posteriore splendidamente scolpita. La versione più potente della Peugeot RCZ era spinta da un motore da 270 CV, oggi questa possibile versione, se verrà realizzata, potrebbe ospitare un motore di 360 CV, cosa che darebbe alla piccola Peugeot prestazioni sportive fantastiche.

La Peugeot 308 Coupé rimane per il momento un semplice rendering digitale. Tuttavia, Carlos Tavares, numero 1 del gruppo Stellantis, potrebbe anche valutare di lanciare in futuro un simile modello.

Ti potrebbe interessare: I concessionari dei marchi Citroën, DS, Peugeot e Opel hanno citato in giudizio Stellantis Netherlands

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento