in

Ruba una Maserati Levante, con la scusa di provarla: arrestato

In questi tempi, aprire gli occhi è importante, ne sa qualcosa il proprietario di una Maserati Levante.

Maserati Levante
Un SUV di classe

Una Maserati Levante è stata la protagonista di un furto in provincia di Cuneo, ma per fortuna l’auto è stata recuperata. Ora è tornata nelle mani del legittimo proprietario. Quest’ultimo aveva messo in vendita il suo esemplare, con un’inserzione sul web. Una tecnica molto usata dai privati e anche dagli stessi salonisti, per quanto riguarda l’usato.

Una volta deciso l’orario e il luogo dell’appuntamento – una piazza di Cherasco – il ladro ha fatto il suo miserabile “lavoro”. Il tizio si è presentato puntuale al rendez-vous. Immagino con un look e con un approccio credibile, per non destare sospetti nel venditore. Quest’ultimo è stato fregato dal fatto di aver lasciato le chiavi a bordo.

Un furto rapido e imprevisto per il venditore

Maserati Levante
Linee sportive

Una volta seduto al posto guida, il malvivente ha messo in moto in fretta e in furia il veicolo, dileguandosi al volo con il SUV del “tridente”. Penso che abbia chiuso subito le porte, per bloccare a terra il proprietario dell’auto, prima che entrasse in abitacolo anche lui.

Il furto è andato in scena lo scorso mese di ottobre, ma in queste ore la notizia torna di attualità, perché i carabinieri, analizzando alcuni filmati sono riusciti a risalire all’uomo che ha firmato il misfatto, un 29enne di nazionalità marocchina. Per lui si sono aperte le porte del carcere.

Pare che l’uomo fosse già noto alle forze dell’ordine per reati dello stesso tipo. Dopo cinque mesi dal fatto, è stata recuperata anche l’auto che, nel frattempo, era stata dotata di targa straniera, pronta per l’esportazione. Ora il SUV della casa modenese si trova nella disponibilità del suo owner.

Maserati Levante: un’auto che spezza la tradizione

Maserati Levante
Il tridente in chiave inedita

La Maserati Levante è il primo Sport Utility Vehicle firmato dal “tridente”. Il suo debutto in pubblico avvenne nel marzo 2016, al Salone dell’Auto di Ginevra. Lo spunto giunse dalla concept car Kubang, svelata in due diversi esemplari negli anni precedenti.

Base del modello fu la piattaforma della Ghibli moderna, da cui la Maserati Levante ha ereditato anche i motori benzina e diesel a 6 cilindri biturbo da 3.0 litri di cilindrata. La gamma si è allargata nel tempo, con l’arrivo di nuovi allestimenti e dei propulsori V8 biturbo di 3.8 litri, installati sulla GTS e sulla Trofeo.

Non sappiamo quale sia stata la versione della Maserati Levante rubata e poi ritrovata in Piemonte. Poco importa. Ciò che conta è che il ladro sia stato assicurato alla giustizia e che l’auto sia tornata, spero in forma impeccabile, al legittimo proprietario. Purtroppo i furti di veicoli a quattro ruote non sono merce rara, anche fra i modelli di lusso.

Qualche tempo fa, in Germania, un malvivente era scappato con la Ferrari GTO appartenuta ad Eddie Irvine, durante una prova con il venditore, nei pressi di Dusseldorf. In quel caso, il tizio aveva approfittato della fase di scambio del sedile di guida per commettere il reato. Per fortuna dopo pochi giorni la meravigliosa “rossa” fu ritrovata dalla polizia.

Foto | Maserati

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI