in

Fiat Strada: esemplare equipaggiato con il motore a reazione dell’aereo Embraer Xavante

In Brasile un uomo ha equipaggiato la sua Fiat Strada con il motore a reazione dell’aereo Embraer AT-26

Fiat Strada
Fiat Strada

In Brasile un uomo ha equipaggiato la sua Fiat Strada con il motore a reazione dell’aereo Embraer AT-26. L’idea un po’ insolita è venuta ad un residente di Sapucaia do Sul, nel Rio Grande do Sul. L’uomo ha acquistato come rottame un motore Rolls-Royce Viper 601 turbogetto utilizzato su larga scala, e questo motore sarebbe derivato dall’aereo Embraer AT -26 Xavante / Aermacchi MB-326, che era un aviogetto militare da addestramento sviluppato dall’Italia e fabbricato anche in Brasile.

In Brasile un uomo ha equipaggiato la sua Fiat Strada con il motore a reazione dell’aereo Embraer AT-26

Un altro velivolo che prestò servizio nell’Aeronautica Militare brasiliana e che era equipaggiato con questo motore era il jet executive Hawker Siddeley HS.125 (BAe 125), che in Brasile svolse la missione di trasporto esecutivo e volò anche da GEIV, effettuando la taratura degli strumenti di navigazione aerea.

Il motore a turbogetto utilizza il 100% dei gas che entrano nella ventola per la compressione e la combustione, essendo stata usata molto dagli aerei militari in passato, in quanto erano relativamente piccoli e favorivano una grande quantità di spinta , consentendo anche voli supersonici.

Al giorno d’oggi, questo tipo di motore è caduto in disuso nell’aviazione nel suo complesso, poiché il suo consumo di carburante è molto elevato e gli attuali motori turbofan, in cui parte dell’aria aspirata passa intorno ai compressori e non viene compressa, riescono a fornire lo stesso quantità di galleggiabilità con consumi molto inferiori, oltre ad essere meno rumorosa.

L’idea di mettere un simile motore in una Fiat Strada, che è  il pick-up più venduto del paese, oltre alla seconda auto più venduta in Brasile, può sembrare folle, ma ha funzionato bene, nonostante alcune persone accusino il video di essere un falso.

Nel video sotto, pubblicato dal canale Aviões & Cia, il proprietario dell’auto, di nome Diego, mostra i dettagli del funzionamento del motore, incluso come ha adattato un motorino di avviamento che non era fornito con il motore originale. Ha persino creato un controller separato e lo mostra nel filmato.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento