in

Fiat Strada leader delle vendite in Brasile nella prima metà di marzo

Fiat Strada e leader delle vendite in Brasile nella prima metà di marzo e si avvicina a Chevrolet Onix nel totale del 2021

Fiat Strada
Fiat Strada

Un fatto raro nel mercato automobilistico brasiliano si sta sviluppando nel 2021, la probabile leadership nelle vendite di Fiat Strada. Il pick-up compatto è già il veicolo più venduto a marzo, con 5.490 unità immatricolate fino al 15 marzo, superando così di oltre 630 unità la Chevrolet Onix, l’auto più venduta nel paese negli ultimi tempi.

Grazie alla leadership nella prima metà di marzo, Fiat Strada ha ridotto la differenza nelle vendite da inizio anno rispetto alla berlina, che questa settimana era inferiore a 1.600 unità. Finora, Onix ha accumulato 25.685 auto registrate contro le 24.091 immatricolazioni del pickup di Fiat.

Bisogna riconoscere che la strada per superare il modello Chevrolet è ancora lunga, ma alcuni fattori straordinari possono accorciare quella distanza. Il primo aspetto è che GM ha ridotto le sue prestazioni nel mercato delle vendite dirette, il che ha fatto perdere a Onix l’enorme vantaggio che aveva prima della pandemia.

Allo stesso tempo, la casa automobilistica nordamericana soffre di problemi ai componenti apparentemente più intensi di alcuni concorrenti. Per questo è stata costretta a interrompere la produzione di Onix che dunque già in alcune concessionarie non è più disponibile.

Fiat Strada al momento sembra tra le due quella messa meglio. Fiat ha deciso anche di ridurre il ritmo di produzione a Betim, dove viene prodotto il  modello, ma l’impatto sarà minore nel medio termine.

Vale anche la pena notare che Onix ha dovuto affrontare una serie di forti concorrenti, sebbene sia un prodotto molto moderno nell’attuale generazione. Strada, invece, è sola nel suo segmento: Il modello più vicino il Saveiro, ad esempio, ha registrato finora solo 6.300 unità in tutto il 2021.

Ti potrebbe interessare: Nuovo Fiat Strada: aumentano i prezzi dopo un leggero aggiornamento

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento