in ,

Fiat Panda e 500 conservano la leadership in Europa e aumentano la quota di mercato

Fiat continua a dominare il segmento A

Il 2020 è stato un anno molto difficile per l’intero mercato auto europeo con la pandemia e il lockdown che hanno causato un drastico calo delle vendite. La Fiat 500 e la Fiat Panda, come quasi tutti gli altri modelli presenti sul mercato europeo, hanno quindi chiuso il 2020 con un forte calo di vendite. 

Le due city car del marchio italiano, però, sono riuscite a conservare la leadership del segmento A del mercato europeo riuscendo a far meglio delle dirette concorrenti. Per quanto riguarda il solo segmento A, il distacco tra Fiat e tutti gli altri brand, in termini di volumi di vendita complessivi, è enorme.

A guidare il segmento è la Fiat Panda che ha totalizzato 145 mila unità vendute nel corso del 2020 in Europa. Per la city car prodotta nello stabilimento di Pomigliano d’Arco si è registrato un calo del -21% nel confronto con i dati dello scorso anno. La Panda ha registrato, inoltre, una quota di mercato (relativa al segmento A) del 17.9% con un incremento di 2.7 punti rispetto ai dati del 2019.

Da notare che la Panda si conferma essere un’auto di grande successo in Italia mentre le richieste in arrivo dall’estero sono limitate. Ben il 75% delle vendite della Fiat Panda, infatti, sono legate al solo mercato italiano dove la vettura è da tempo leader indiscussa per volumi di vendita complessivi.

La Fiat 500, invece, ha chiuso il 2020 con 141 mila unità vendute. La city car fa registrare un calo del -19% rispetto all’anno precedente. La quota di mercato nel segmento A della 500 è del 17.3% con un incremento di 2.9 punti rispetto ai dati raccolti nel corso del 2019. Solo il 22% delle vendite della 500 è legata al mercato italiano.

Da notare che l’intero segmento A è in calo del -33% in Europa con un totale di 814 mila unità vendute. Come anticipato nelle scorse settimane da Fiat, la quota di mercato registrata da Panda e 500 per il segmento A del mercato è da record. Complessivamente, infatti, Fiat detiene il 35% del segmento A del mercato europeo.

Fiat 500 e Panda

Fiat Panda e 500: il vantaggio sulle concorrenti è enorme

Il distacco tra le vendite della Panda e della 500 e tutte le altre segmento A è davvero elevato. Il terzo modello più venduto del segmento, infatti, è la Toyota Aygo che chiude il 2020 con 82 mila unità vendute in Europa e con un calo del -17% nel confronto con i dati dell’anno passato. Quarta posizione per la Renault Twingo che si ferma a 73 mila unità vendute con un calo del -16%.

Quinta piazza per la Volkswagen Up!. La segmento A del marchio tedesco arriva a 59 mila unità vendute con un calo del -26% rispetto all’anno precedente. Male anche la Hyundai i10 con 50 mila unità vendute (-36%) e la Kia Picanto con 49 mila unità vendute (-33.8%). Le altre segmento A di Stellantis sono ancora più indietro. La Peugeot 108 si ferma a 43 mila unità vendute (-19.5%) mentre la Citroen C1 chiude l’anno con 40 mila unità vendute (-18%).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento