in

E se grazie alla DS 4 ritornasse la Lancia Delta?

La Lancia Delta potrebbe risultare alla base del rilancio del costruttore torinese, la nuova DS 4 potrebbe fare da base

Con la nascita di Stellantis sono tornate ad essere nutrite le speranze di un autentico ritorno anche per Lancia, inserita nel comparto premium del super gruppo assieme ad Alfa Romeo e DS. La cosa che aveva fatto sin da subito riflettere gli appassionati era legata alle prime parole di Carlos Tavares, nuovo CEO di Stellantis, che durante la conferenza stampa di avvenuta fusione aveva ammesso che i marchi gloriosi della storia dell’automobile italiana meritavano rispetto e attenzione: leggi rilancio.

Non è stato quindi un caso che durante la conferenza stampa proprio Tavares aveva mostrato diverse Lancia, tra le quali una Stratos nell’iconica Livrea Alitalia (proprio lui ne possiede una che utilizza spesso in diversi rally!) e un’immagine che conteneva anche una Lancia Delta.

Potrebbe ritornare

Nell’ottica del rilancio di un marchio come Lancia che oggi dispone di un unico modello, certamente lontano da quelli che erano i canoni di un tempo del glorioso marchio torinese, potrebbe esserci la volontà di riportare in auge nomi e modelli iconici di un passato che potrebbe ritornare.

A cominciare dalla Lancia Delta. Dell’iconica vettura sono già esistite tre generazioni, sebbene la più fortunata tra queste sia stata la primissima generazione ovvero quella dei Mondiali Rally vinti e delle competizioni che l’hanno consacrata nell’immaginario collettivo. La Lancia Delta potrebbe quindi ritornare sul mercato con la benedizione e la conseguente approvazione dell’appassionato Carlos Tavares.

In soccorso di tali considerazioni potrebbe venire proprio DS in virtù dell’impianto collaborativo introdotto proprio da Stellantis. Se il futuro della nuova Delta fosse molto più vicino di quanto ci si possa aspettare, allora l’unica vettura che potrebbe fornire la base necessaria per la rinascita potrebbe essere la nuova DS 4. In questo caso magari potrebbero essere rivisti alcuni parametri per ragionare in direzione di una tecnica più raffinata e quindi più vicina alla Delta che fu. Se fosse così, la Delta potrebbe anche introdurre una variante plugin e magari potrebbe pensare ad un concreto ritorno nei rally. Il rilancio della Lancia potrebbe passare proprio dalla Delta, ma oggi le informazioni sono ancora poche. Vedremo cosa ci riserverà il futuro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento