in

Ecco la nuova DS 4: design e personalità da crossover

DS ha presentato la nuova DS 4: completamente nuova rispetto al passato e con motorizzazione plug-in hybrid

Nuova DS 4

È uno stravolgimento totale quello che ha investito la nuova DS 4 appena presentata. Il rinnovamento del brand francese, ora sotto l’egida di Stellantis, passa anche da questa nuova vettura che ha il compito di aggredire il competitivo segmento C puntando su linee da SUV – Coupé con forte propensione alla sportività.

Nuova DS 4

Cambiano non sono le linee ma anche le misure esterne che ora misurano 444 centimetri in lunghezza, 183 in larghezza e 147 in altezza. Tre le varianti previste per la nuova DS che sfrutta l’ormai nota piattaforma modulare Emp2: DS 4, DS 4 Cross e DS 4 Performance Line. Arriverà sul mercato nella seconda metà dell’anno, anche se al momento non si conoscono i prezzi.

Linee dalla forte personalità

DS ci ha ormai abituato a produrre vetture dalla spiccata personalità. Non è da meno questa nuova DS 4 che propone un design decisamente ricercato a cominciare dall’imponente sezione frontale dominata dalla enorme calandra con i gruppi ottici dotati della tecnologia DS Matrix LED Vision con prolungano verso il basso le luci diurne con 98 LED. Immancabili le DS Wings ora con motivo a punta di diamante che rappresentano una vera e propria firma stilistica di ogni vettura del marchio francese.

Nuova DS 4

Enormi sono i cerchi da 19 e 20 pollici che caratterizzano fortemente la fiancata con passaruota ben pronunciati e un ricercato design nella zona del montante posteriore e del lunotto decisamente inclinato che scende fino ai fanali posteriori a sviluppo orizzontale: il doppio scarico cromato è invece inserito nel paraurti. Proprio i paraurti possono rappresentare un tratto distintivo della DS 4 visto che nella variante Cross le finiture sono nere opache in accordo con griglie e barre sul tetto in nero lucido e cerchi specifici. La Performance Line possiede invece molte finiture esterne nere per sottolineare il carattere più sportivo.

Nuova DS 4

Grande attenzione è stata rivolta anche alla palette di colori; al debutto troviamo i nuovi Oro Rame, Grigio Laccato, Rosso Velluto, Grigio Cristallo, Nero Perla, Grigio Platino e Bianco Perla.

Nuovo infotainment

Decisamente minimale il design degli interni della nuova DS 4 dove lo studio che ha portato alla sua realizzazione ha previsto che le bocchette di aerazione venissero mascherate assieme a tutti i comandi secondari, in modo da semplificare tutto l’aspetto complessivo. Decisamente inediti i comandi che gestiscono il climatizzatore e anche il nuovo sistema di infotainment denominato DS Iris System gestibile anche tramite comandi vocali e gestuali, tramite il DS Smart Touch, con ampio display dedicato touch. Il nuovo infotainment Iris si aggiorna online, ma anche l’introduzione di nuovi widget con profili utente che ne amplificano l’esperienza d’uso molto vicina a quella degli smartphone di uso comune.

Nuova DS 4

Sulla parte alta delle portiere vengono invece raccolti i pulsanti dei finestrini elettrici mentre il cruscotto prevede la strumentazione digitale. Interessante il DS Extended Head Up Display con diagonale da 21 pollici e realtà aumentata: fornisce ad esempio le indicazioni del navigatore, ma anche schermate relative al player musicale o ai sistemi di assistenza alla guida.

Attenzione maniacale

L’attenzione alle finiture ovviamente non manca su una DS: irrinunciabile la pelle, l’Alcantara, il legno ma anche il carbonio che vengono adoperati mediante lavorazioni strettamente artigianali. La DS 4 adopera anche materiali riciclati o riciclabili, a cominciare dalla canapa che trova posto nell’area non visibile della plancia. Un lusso, almeno per questa fascia di vetture, i sedili climatizzati dotati anche della funzione massaggio, le pelli bicolore e l’impianto audio Focal Electra da 690 Watt.

Nuova DS 4

Per quanto riguarda la sicurezza, la DS 4 introduce il DS Drive Assist 2.0 che porta in dote un pacchetto di ADAS di Livello 2 con radar e telecamere di bordo che gestiscono le fasi di sorpasso ma anche la velocità espressa in curva e raccomandazione in relazione ai segnali stradali incontrati sul percorso. C’è inoltre il cruise control adattivo con mantenimento automatico della corsia.

Nuova DS 4

Novità assoluta è rappresentata dal DS Active Scan Suspension che mediante una telecamera posta sul parabrezza scansiona la superficie stradale trasmettendo i dati alle sospensioni per irrigidirle o ammorbidirle in base alla condizione specifica. Il DS Night Vision mostra invece sullo schermo digitale del cruscotto le informazioni provenienti da una telecamera a infrarossi con rilevamento dei pericoli fino a 200 metri davanti al muso della vettura.

Nuova DS 4

Dal punto di vista dei motori la DS 4 introduce motorizzazioni a benzina, diesel ma anche ibride plug-in. C’è quindi la variante E-Tense con propulsore plug-in hybrid da 225 cavalli di potenza, capace di 50 chilometri di autonomia in elettrico. Per quanto riguarda i benzina, non mancano i PureTech da 130 e 180 cavalli, mentre il diesel è il BlueHDi da 130 cavalli. Tutti sfruttano la trasmissione automatica a otto rapporti, mentre manca una variante full electric.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento