in

Citroën e-Jumpy riceve il premio Van of the Year 2021

Gli esperti di L’Argus hanno riconosciuto le capacità offerte dalla versione 100% elettrica del Jumpy

Dopo essere stato nominato International Van of the Year 2021 da I-VOTY a dicembre 2020, il Citroën e-Jumpy ha vinto un altro importante riconoscimento consegnato da L’Argus: Van of the Year 2021. Le sue caratteristiche hanno permesso all’e-Jumpy di posizionarsi tra i primi tre furgoni compatti più venduti in Francia nel 2020 con una quota di mercato del 15,2%.

Il premio L’Argus è particolarmente importante in quanto viene assegnato da una giuria composta da giornalisti, esperti di valutazione e professionisti che riguardano il settore dei veicoli commerciali leggeri. Inoltre, questo premio dimostra ancora una volta la determinazione di Citroën nell’affrontare direttamente le nuove esigenze dei professionisti in termini di prodotti e servizi.

Citroën e-Jumpy Van of the Year 2021
Citroën e-Jumpy con autonomia fino a 330 km con una sola ricarica

Citroën e-Jumpy: il nuovo furgone 100% elettrico è stato premiato in Francia

Il Citroën e-Jumpy rappresenta la risposta alle nuove sfide di mobilità di professionisti e artigiani. Il veicolo fornisce un’ampia versatilità d’uso e si pone come una soluzione concreta e facile per accedere alle aree urbane, rispettare gli impegni di riduzione delle emissioni di CO2 delle flotte e adattarsi alle nuove attività commerciali come le consegne dell’ultimo miglio visto che gli acquisti online sono aumentati parecchio negli ultimi mesi.

L’obiettivo della casa automobilistica francese con e-Jumpy è quello di fornire ad ogni autmobilista un’offerta adatta alle proprie esigenze attraverso una diversificazione della gamma e offrendo loro una tranquillità ancora maggiore grazie ai vantaggi offerti dalla e-Mobility. Il nuovo e-Jumpy è disponibile con batterie da 50 kWh e 75 kWh. La prima versione assicura fino a 230 km di autonomia nel ciclo WLTP mentre la seconda fino a 330 km sempre nel ciclo WLTP.

Citroën e-Jumpy

Oggi, oltre il 75% dei clienti sceglie di affidarsi a batterie ad alta capacità per restare più tranquilli durante il lavoro quotidiano, insieme al comfort di guida senza precedenti grazie alla mobilità elettrica. Il motore da 136 CV (100 kW) di Citroën e-Jumpy raggiunge senza sforzo una velocità massima di 130 km/h, con una coppia immediatamente disponibile all’avvio senza cambiare marcia e completamente priva di rumore e vibrazioni.

Inoltre, il furgone 100% elettrico può essere facilmente ricaricato a casa utilizzando un cavo T2 con presa standard a 8A o da 16A, presso una stazione di ricarica pubblica o privata (cavo T3 da 32A e wallbox) o una stazione di ricarica pubblica super veloce che permette di caricare l’80% della batteria in soli 30 minuti.

Citroën e-Jumpy

Il veicolo full electric dispone delle stesse caratteristiche offerte dalla versione con motore endotermico, fra cui i diversi tipi di carrozzeria, un’altezza di 1,90 metri (progettata per accedere a tutti i parcheggi), un volume utile fino a 6,6 m³, un carico utile da 1275 kg e la particolare Moduwork che trasforma la parte anteriore del veicolo in un ufficio mobile.

Vincent Cobée, CEO di Citroën, ha dichiarato: “L’intero team Citroën è estremamente orgoglioso del premio ‘Van of the Year 2021’ vinto da e-Jumpy. La versione elettrica di Jumpy offre alle aziende di tutte le dimensioni delle soluzioni concrete alle nuove sfide della mobilità. I premio riconosce il rapporto di fiducia che abbiamo costruito con successo negli anni con quei professionisti che cercano una mobilità efficiente e responsabile. Il nostro obiettivo è innovare i nostri prodotti e servizi per portare loro più facilita d’uso e benessere nella vita quotidiana attraverso soluzioni personalizzate. Questo premio, conferito da una giuria di giornalisti esperti, ci aiuterà a raggiungere gli obiettivi commerciali che abbiamo per questo modello“.

Citroën e-Jumpy

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento