in

L’impianto di Sochaux già con le insegne di Stellantis

Primi effetti della nascita di Stellantis: a Sochaux le insegne di PSA sostituite dal logo della nuova società

Stellantis Sochaux
Stellantis Sochaux

La fusione tra PSA e Fiat Chrysler che ha creato Stellantis arriva nello stabilimento di Sochaux. Il nome del produttore francese è stato infatti rimosso dalla facciata, sostituito dallo stendardo del nuovo gigante Stellantis. Più che semplici lettere di metallo, è un intero simbolo che è stato rimosso dal muro della fabbrica di Sochaux. Il nome PSA Peugeot Citroën è stato rimosso da una facciata, sostituito dall’insegna di Stellantis all’ingresso del sito.

Primi effetti della nascita di Stellantis: a Sochaux le insegne di PSA sostituite dal logo della nuova società

Un cambiamento, dovuto alla fusione ad inizio 2021 tra il produttore francese PSA e il produttore italo americano Fiat Chrysler. Insieme, hanno dato vita a Stellantis , il quarto gruppo automobilistico più grande del mondo. Una necessità ” per garantire il passaggio all’elettrico “, ha affermato Louis Gallois, appena uscito dalla presidenza del Consiglio di Sorveglianza di PSA. Secondo le stime, questo matrimonio alla fine consentirebbe di risparmiare fino a 5 miliardi di euro all’anno, sia in costi di produzione che in ricerca.

Per lo stabilimento di Sochaux inoltre da questa fusione potrebbero arrivare ulteriori opportunità rappresentate da nuovi modelli che qui potrebbero venire costruiti nei prossimi anni anche di marchi che fino a pochi giorni fa appartenevano al gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

Ti potrebbe interessare: PSA Sochaux: la crescita della produzione continua a gennaio

Stellantis Sochaux
Primi effetti della nascita di Stellantis: a Sochaux le insegne di PSA sostituite dal logo della nuova società

Ti potrebbe interessare: A Mirafiori sventola la bandiera di Stellantis: il titolo intanto cresce mentre l’attenzione è puntata su Tavares

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento