in

Nel 2020 Tesla ha prodotto 509.737 auto

Un anno strepitoso per la Casa californiana, con 499.550 consegne

tesla roadster

Nel 2020 Tesla ha prodotto 509.737 auto con 499.550 consegne: un anno strepitoso per la Casa californiana. Ovviamente, le cose sarebbero andate addirittura meglio se non ci fosse stato il Covid. I pessimisti e i detrattori possono comunque dire che Elon Musk non ha centrato il target fissato di mezzo milioni di vendite.

Nel 2020 Tesla ha prodotto 509.737 auto: in crescita

Nel 2019, le vendite Tesla erano state 370.000. Continua così il trend in ascesa del Costruttore di elettriche che hanno rivoluzionato il mondo automotive. Inoltre, a inizio 2020, gli analisti parlavano di 450.000 veicoli consegnati: si tratta quindi proprio di un record.

E nel 2021? Faccio due conti a spanne. Bisogna mantenere gli stessi ritmi registrati nel corso dell’ultimo anno: produzione +71% rispetto al 2019; consegne +61% rispetto al 2019. Forse, Musk può mettere nel mirino l’obiettivo di un milione di unità in un anno. Pazzesco.

Parola a Elon: target 2021 fra auto e camion

Sentiamo le parole del vulcanico imprenditore di origini sudafricane. La fonte è un’intervista concessa a Mathias Döpfner. Che è numero uno della società editoriale tedesca Axel Springer. Via Business Insider: ci sono due miliardi di auto e camion attivi nel mondo e questo numero è in aumento, dice Elon. Vorremmo sostituire l’1% della flotta globale ogni anno. Per fare davvero un colpo, dovremo superare il punto decimale. Quindi sarebbero 20 milioni di veicoli l’anno.

Quando Tesla nacque, molti osservatori di primo piano le davano un quarto d’ora di vita. Adesso che viaggia a mezzo milione di auto l’anno, con tecnologie di primissimo piano, una quotazione stellare, e con quei 20 milioni di veicoli annui nella testa di Elon, nessuno si azzarda a sbeffeggiarlo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento