in

Fiat 500 protagonista del Natale a Madrid

Fiat 500 elettrica protagonista a Madrid nella pista di pattinaggio situata nella Galleria di Cristallo del Palacio de Cibeles

Fiat 500
Fiat 500

La Fiat 500 elettrica è appena arrivata nelle concessionarie della Spagna con l’obiettivo di offrire una mobilità a zero emissioni a un prezzo contenuto. Chi vive a Madrid e vuole sapere da vicino com’è il veicolo utilitario elettrificato della Fiat non deve far altro che recarsi in uno dei luoghi più tradizionali del Natale della capitale: la pista di pattinaggio situata nella Galleria di Cristallo del Palacio de Cibeles ( fino al 5 gennaio, dalle 11:00 alle 21:00).

Fiat ha installato uno stand in questo luogo emblematico dove gli interessati non solo potranno ammirare da vicino la nuova Fiat 500 elettrica, ma anche trovare risposte e a tutti i loro dubbi sull’utilizzo delle auto elettriche. Nello spazio espositivo è stata installata una Wall Box che permette di mostrare come funziona il sistema di ricarica domestica di questo veicolo. L’edizione di lancio della nuova 500e include easyWallbox, un sistema di ricarica domestica che può essere collegato a una normale presa di corrente.

A causa della pandemia di coronavirus, l’auto non potrà essere testata all’interno dello stand, ma chiunque voglia mettersi al volante può farlo fissando un appuntamento presso le concessionarie Ascauto e MV Madrid.

La Fiat 500 elettrica può essere acquistata in Spagna a partire da 24.900 euro, esclusi sconti o aiuti. La sua gamma è composta da tre alternative di carrozzeria (berlina, cabrio e 500 3 + 1 ), con due livelli di potenza e autonomia (70 kW, 85 cavalli e 180 km di autonomia e 85 kW, 118 cavalli e 320 km di autonomia) e tre finiture (Action, Passion e Icon).

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler Canada: Class Action per un grave difetto di una sua auto

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento