in

Alfa Romeo Tonale: prime consegne a febbraio 2022

Alfa Romeo Tonale sarà svelato a settembre 2021 e le prime consegne avverranno a febbraio 2022

La pagina Facebook “Alfa Romeo Project” svela i tempi di arrivo del SUV di segmento C Alfa Romeo Tonale sul mercato. Secondo questa pagina, erede della storica “Alfa Romeo Project 952”, che spesso in passato ha svelato importanti novità sul Biscione la presentazione di questo importante modello avverrà nel mese di settembre del 2021. Sempre secondo queste indiscrezioni che a quanto pare arrivano direttamente da fonti interne al gruppo Fiat Chrysler, il SUV di segmento C che sarà erede di Alfa Romeo Giulietta e nuova entry level del Biscione vedrà aperti i preordini a partire dal mese di ottobre o al massimo di novembre del 2021.

Alfa Romeo Tonale sarà svelato a settembre 2021 e le prime consegne avverranno a febbraio 2022

Questi ordini riguarderanno la versione di lancio di Alfa Romeo Tonale le cui prime consegne dovrebbero avvenire nel corso del mese di febbraio del 2022. Alfa Romeo Tonale rispetto alla versione concept car mostrata nel 2019 al Salone dell’auto di Ginevra dovrebbe presentare alcune novità estetiche all’esterno.

Si dice inoltre anche che Alfa Romeo Tonale sarà realizzato sul pianale Small US Wide modificato con le quote Alfa Romeo ovvero alleggerito allargato e irrigidito dal peso 1200kg la versione base e versione Q4 per tutte le motorizzazioni. Confermata la presenza di propulsori diesel, benzina e MHEV. Rispetto al concept SUV la carreggiata e forse il passo saranno allargati. Presenti nel nuovo modello del Biscione nuovi sistemi ADAS e nuovo infotainment.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo B-SUV, Ferrari Purosangue, fusione FCA-PSA: le migliori news della settimana

Tonale
Alfa Romeo Tonale sarà svelato a settembre 2021 e le prime consegne avverranno a febbraio 2022

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Stelvio GTA/GTAm: ecco come sarebbe | Render

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI