in

L’Alfa Romeo Tonale potrebbe addirittura arrivare a inizio 2022

Il Tonale dovrebbe arrivare non prima della fine del 2021, con qualche possibilità che possa addirittura essere disponibile da inizio 2022

Quella dell’Alfa Romeo Tonale sembra una storia che non possiede un lieto fine. Da quel marzo 2019 sono quasi passati due anni ma ancora è difficile comprendere come e quando arriverà sul mercato. Il più discusso tra i SUV del Biscione è rimasto infatti sotto forma di concept, salvo poi essere sfuggito tramite immagini reali prontamente smentite da mamma Alfa.

Se il Tonale doveva arrivare in questo 2020, secondo la tabella di marcia iniziale instaurata all’indomani dalla sua comparsa al Salone dell’Auto di Ginevra 2019, di settimana in settimana la data di effettivo debutto si è protratta sempre di più. Nel frattempo il 2020 è già terminato e del Tonale non c’è traccia.

Si parla addirittura del 2022

A fornire qualche dato in più sui programmi relativi al prossimo 2021 ci pensa Alessandro Grosso che da qualche mese è Country Manager per Alfa Romeo e Jeep in casa FCA. Grosso ha ammesso che tra i suoi obiettivi per il prossimo anno c’è chiaramente quello di “traghettare l’Alfa Romeo garantendo una sostenibilità della rete solo con Giulia e Stelvio, almeno per i primi nove mesi del 2021. La Giulietta è a fine carriera e l’Alfa Romeo per il momento rimarrà con soli due modelli a listino”, ha ammesso.

Una dinamica che potrebbe proseguire per tutto il 2021. Difatti ci sarà poco da aspettarsi nei primi mesi dell’anno, come era già chiaro. I primi modelli che potrebbero fare il loro ingresso nel rinnovato listino Alfa Romeo dovrebbero essere i restyling di Giulia e Stelvio che sembrerebbero confermati sempre dallo stesso Alessandro Grosso. Non dovrebbero esserci quindi ritardi, sebbene fino a questo momento non si sono viste immagini spia di eventuali modelli in circolazione sulle strade aperte al traffico. Tornando quindi al Tonale: “nel Q4 del 2021 potremo cominciare a parlare delle attività di lancio del Tonale che con qualche unità potrebbe arrivare entro la fine dell’anno: l’inizio del lancio vero e proprio potrebbe avvenire all’inizio del 2022”, ha proseguito Grosso. Se fosse realmente così, ci sarà ancora da attendere. Chissà quanto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

2 Commenti

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero

Lascia un commento