in

Alfa Romeo Giulietta: in attesa dell’addio torna l’offerta con anticipo zero

Ecco le offerte di dicembre della segmento C

A distanza di più di dieci anni dal debutto ufficiale, l’Alfa Romeo Giulietta è ancora in vendita con modifiche minime rispetto al progetto originale. Si tratta di una vettura che, sotto diversi punti di vista, ha retto bene il passare degli anni. Naturalmente, il mercato dell’auto è andato avanti ed il gap con le concorrenti è notevole e si è tradotto in un drastico calo delle vendite negli ultimi anni.

Per quelle che saranno le ultime settimane di produzione, l’Alfa Romeo Giulietta torna nuovamente in promozione per il mese di dicembre. L’offerta è la “solita” con la possibilità di acquistare un’unità in pronta consegna della Giulietta MY 2020 o addirittura della MY 2019 (prodotta sino a inizio marzo) a prezzi fortemente agevolati rispetto al listino.

Con la possibilità di aderire al finanziamento di FCA Bank è possibile sfruttare l’anticipo zero ed uno sconto sul prezzo. Ricordiamo che la Giulietta non è ordinabile ma è disponibile solo in pronta consegna. I potenziali clienti interessati ad acquistare uno degli ultimi esemplari prodotti di Alfa Romeo Giulietta dovranno verificare, di volta in volta, le unità disponibili per scegliere il modello preferito.

Le offerte con anticipo zero per la Giulietta

L’offerta di dicembre dedicata alla Giulietta è molto semplice. Scegliendo di aderire al finanziamento di FCA Bank è possibile accedere a condizioni particolarmente vantaggiose ed acquistare la ettura con anticipo zero. Per quanto riguarda la gamma Giulietta MY 2019, ad esempio, è possibile acquistare una Giulietta Sport 1.6 JTDM da 120 CV con un prezzo promozionale di 20.300 euro che diventerà 18.300 euro con l’adesione al finanziamento.

Il finanziamento proposto da FCA Bank per questa vettura include anticipo zero e 84 rate mensili con prima rata a 30 giorni. Le rate sono tutte pari a 289 euro. Con queste condizioni, l’importo totale dovuto per l’acquisto della Giulietta è pari a 24.300 euro con TAN fisso 6,75% (salvo arrotondamento rata) e TAEG 8,77%.

Offerta leggermente differente per la Giulietta MY 2020. In questo caso, infatti, è possibile acquistare una Giulietta Sprint 1.6 JTDM da 120 CV con un prezzo promozionale di 20.300 euro. Con l’adesione al finanziamento MiniRata, il prezzo promozionale scenderà a 18.300 euro. Il finanziamento prevede anticipo zero e 24 rate mensili da 194,18 euro più altre 72 rate mensili da 290,13 euro. Complessivamente, quindi, ci sono 96 rate mensili ed un importo totale dovuto pari a 25.576,68 euro con TAN fisso 6,75% (salvo arrotondamento rata) e TAEG 8,48%.

Ultime settimane di produzione per la Giulietta

Oramai ci siamo quasi. La produzione della Giulietta è ad un passo dallo stop definitivo. Al momento, non c’è ancora una data ufficiale ma la fine della produzione arriverà, di certo, in breve tempo. Lo scorso anno era stato ipotizzato uno stop in primavera ma gli eventi sono andati diversamente. Dopo la fine del lockdown, infatti, la Giulietta è tornata in produzione dalla scorsa estate nello stabilimento di Cassino.

Come noto, non è prevista la realizzazione di una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. La segmento C non avrà un’erede diretta e sarà sostituita dall’Alfa Romeo Tonale, in arrivo sul finire del 2021 con sede di produzione Pomigliano d’Arco. A Cassino, invece, entrerà in produzione il nuovo Maserati Grecale, nuovo D-SUV del Tridente.

Per una nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta, invece, sarà necessario attendere la nascita di Stellantis. Sarà, infatti, compito della nuova dirigenza del gruppo scegliere se puntare o meno su di una hatchback di segmento C per il futuro di Alfa Romeo che, almeno per il momento, sarà caratterizzato quasi esclusivamente da SUV (oltre al Tonale di segmento C c’è anche un modello di segmento B in arrivo). Maggiori dettagli sul futuro della Giulietta arriveranno nel corso dei prossimi mesi. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento