in

Maserati: ecco quali saranno i prossimi due modelli in arrivo

Due novità per la gamma Maserati nel 2021?

maserati grecale

Il video celebrativo per i 106 anni di storia è stata l’occasione per Maserati di fare il punto della situazione sulla sua gamma e sulle varie novità arrivate in questi mesi in cui abbiamo registrato l’avvio dell’elettrificazione, con il debutto della Ghibli Hybrid, il lancio delle nuove sportive Trofeo e, soprattutto, l’inizio del nuovo corso del marchio con il debutto della Maserati MC20, la super sportiva che entrerà in produzione in queste settimane a Modena per poi andare alla conquista dei mercati internazionali nel prossimo futuro.

Il recente video ci conferma, con due teaser, quali saranno le prossime novità che andranno ad arricchire la gamma Maserati nel corso dei prossimi anni. Il Tridente può contare su di un piano industriale molto ambizioso e con diversi progetti inediti in arrivo. Dopo quanto anticipato nel video in questione, è possibile confermare quali saranno i primi due modelli ad arrivare, dopo la MC20, sul mercato.

Grecale e nuova GranTurismo in arrivo

I prossimi passaggi del piano di rinnovamento di Maserati riguarderanno il lancio del nuovo entry level, il Maserati Grecale, un D-SUV derivato dalla piattaforma Giorgio e pronto ad entrare in produzione a Cassino. Dopo il Grecale, invece, toccherà alla nuova generazione di GranTurismo che, a differenza della precedente generazione, non sarà prodotta a Modena ma nello stabilimento di Mirafiori.

Sul Grecale sono arrivate diverse conferme in queste settimane. Il progetto sarà pronto per la presentazione ufficiale nel corso del 2021. Secondo le ultime indiscrezioni, la produzione del nuovo D-SUV nello stabilimento di Cassino dovrebbe prendere il via entro la fine del prossimo anno, garantendo a Maserati un’importantissima spinta per le vendite nel corso dei prossimi anni.

Per la GranTurismo, invece, non ci sono ancora informazioni. Il progetto, stando a quanto riportato nel piano industriale dello scorso anno, dovrebbe arrivare nel 2021. L’assenza di dettagli più precisi può far ipotizzare un possibile ritardo nel debutto del modello che potrebbe essere pronto per la commercializzazione nel corso del 2022. La nuova sportiva sarà realizzata nello stabilimento di Mirafiori.

Dalla base della GranTurismo, ricordiamo, sarà realizzata anche la nuova generazione di GranCabrio. In questo caso, il lancio, stando al piano industriale, dovrebbe essere previsto per il 2022 ma non possiamo escludere un ritardo al 2023. Naturalmente, anche la GranCabrio sarà realizzata a Mirafiori.

Pronte per l’elettrificazione

Sia la nuova generazione della Maserati GranTurismo che l’inedito Grecale arriveranno anche in versione elettrificata. Entrambi i modelli dovrebbero essere realizzati (a distanza di qualche anno dal debutto) anche in versione elettrica a zero emissioni. Nella prima parte della carriera, i due modelli dovrebbero poter contare su soluzioni elettrificate. Per il Grecale, inoltre, ci sarà anche una versione plug-in hybrid.

Da notare, inoltre, che entrambi i modelli potranno contare sul nuovo V6 Nettuno che ha fatto il suo debutto ufficiale con la Maserati MC20. Per il Grecale, il nuovo V6 potrebbe essere depotenziato ma sarà comunque dotato dei CV sufficienti per offrire prestazioni di livello assoluto. La sportività, come certificato dal progetto della MC20, rappresenterà un elemento importante per il futuro del brand.

Le altre novità

La gamma Maserati è destinata ad arricchirsi con diversi progetti. Sempre tenendo come unico vero punto di riferimento il piano industriale dello scorso anno, in cantiere ci sono diversi modelli. L’offerta della casa del Tridente dovrebbe arricchirsi con il debutto della nuova generazione di GranCabrio, attesa come anticipato in precedenza per il 2022, e della versione cabrio della MC20, sempre in programma per il 2022.

Tra le novità in arrivo ci sono anche due nuove generazioni. Si tratta della Quattroporte e del Levante che, entro il 2023, dovrebbero completare le novità del marchio. Al momento, non ci sarebbe in programma una nuova Ghibli con il modello attuale che dovrebbe lasciare il ruolo di entry level al Grecale.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento