in

Ferrari Breadvan: la versione moderna è quasi pronta

Il debutto della speciale 550 Maranello è a poche settimane di distanza

Ferrari Breadvan foto

Sono passati circa due anni da quando sono apparsi in rete i primi render di una particolare Ferrari 550 Maranello. Particolare perché le immagini raffiguravano una vettura shooting brake con alcune caratteristiche prese da una delle più famose auto da corsa realizzate dalla casa automobilistica modenese: la 250 GT SWB Breadvan.

Quest’ultima non era stata progettata dagli ingegneri di Maranello per essere una wagon da corsa, anche se il tetto allungato offriva un vantaggio in termini di aerodinamica. Niels van Roij Design è l’azienda dietro a questo progetto che prevede la realizzazione di una Ferrari Breadvan prendendo come base di partenza una 550 Maranello.

Ferrari Breadvan moderna foto
Ferrari Breadvan, il tetto della 550 Maranello è stato allungato

Ferrari Breadvan: Niels van Roij prosegue con lo sviluppo della sua speciale shooting brake

L’intero progetto è stato raccontato dal creatore tramite i social network dell’azienda e le foto più recenti dimostrano che è stato quasi completato. Questo non è l’unico veicolo speciale su cui l’azienda di design ha lavorato negli ultimi anni. Ad esempio il capo dell’azienda, Niels van Roij, ha presentato un modello davvero straordinario chiamato Silver Spectre Shooting Brake basato sulla Rolls-Royce Wraith.

Il carrozziere olandese Bas Van Roomen si sta occupando della costruzione della carrozzeria della speciale Ferrari 550 Maranello. Come testimoniato dalle ultime foto pubblicate online, però, la vettura è molto più di una semplice 550 con un tetto più lungo. Ad esempio, il cofano è stato realizzato su misura in quanto la presa d’aria centrale presente sul modello originale è stata sostituita con delle prese d’aria angolate all’interno dei fari.

Ferrari Breadvan moderna foto

Gli interni della Ferrari Breadvan moderna sono stati trasformati in blu e inoltre possiamo notare gli indicatori personalizzati che traggono ispirazione dall’auto da corsa originale degli anni ‘60. Secondo quanto dichiarato da Niels van Roij, il debutto ufficiale dell’auto è a poche settimane di distanza.

L’azienda ha scelto di utilizzare la 550 Maranello come base di partenza per via del suo legame spirituale con la Ferrari 250 SWB Breadvan e perché dispone di un motore V12 montato anteriormente e di un cambio manuale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI