in ,

Elettriche più vendute in Europa: a ottobre trionfa la VW ID.3

Secondo i dati Jato Dynamics del mese scorso, appena resi noti

auto elettriche europa

Guerra delle macchine a batteria nel Vecchio Continente. Elettriche più vendute in Europa: a ottobre trionfa la VW ID.3. Lo dicono i numeri Jato Dynamics del mese scorso, appena resi noti, con 10.590 immatricolazioni per la tedesca a batteria. Chiaro l’intento VW di ripetere i successi del Maggiolino per decenni, e di cercare una leadership della Golf. Regina indiscussa delle vendite in Europa, fatta eccezione per brevissime parentesi. Seconda la Renault Zoe con 9.778. Terza la Hyundai Kona con 5261. Ovviamente, la Tesla Model 3 è lì che combatte e che ha aperto la via. In attesa che la Nuova Fiat 500, ossia il Cinquino elettrico, dia noia a tutti.

Elettriche più vendute in Europa: obiettivo, farsi spazio in quel settore

D’altronde, col diesel a picco, l’obiettivo delle Case è farsi spazio nell’elettrico. Nel periodo gennaio-settembre 2020, in Europa, sono state immatricolate oltre 8,5 milioni di autovetture, -29,2% sullo stesso periodo del 2019: da inizio anno si tratta di una perdita in volumi superiore a 3,5 milioni di autovetture. Le immatricolazioni di auto diesel registrano un calo del 37,9%, spiega l’Anfia, e quelle a benzina del 38,7%. In controtendenza le autovetture ad alimentazione alternativa, con un sostanziale aumento del 49,4%.

Così, il mercato delle alimentazioni alternative totalizza 1.888.838 nuove immatricolazioni e una quota del 22,1% sul totale mercato (era del 10,5% nel periodo gennaio-settembre 2019), crescendo sia in termini di volumi che in peso percentuale, a fronte di un mercato complessivo in forte calo.

Alimentazione alternativa: è qui il campo in cui si lotta

Elettriche, e ibride di vario genere: è qui il campo in cui si lotta in Europa. Con un aumento del 49,4%, sono state immatricolate 1.888.838 auto ad alimentazione alternativa, il 22,1% delle vendite complessive da gennaio a settembre. Al buon andamento del mercato nel 1° trimestre del 2020 (+48% e 19% di quota) è seguita una flessione del 4,3% nel 2° trimestre, dovuta principalmente all’emergenza Covid-19, mentre nel 3° trimestre si segnala un forte recupero del 103,9% rispetto allo stesso periodo del 2019 e una quota che sale al 26% del mercato.

La crescita del mercato eco-friendly è determinata soprattutto dalle vendite di auto elettrificate (ECV+HEV), che triplicano quasi i volumi immatricolati, triplicando la loro quota in un mercato in pesante contrazione

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento