in

Nuova Opel Astra potrebbe arrivare sul mercato nel 2022

La versione più potente dovrebbe erogare circa 300 CV di potenza

Nuovo Opel Mokka Ulimtate GS Line

L’ultima generazione del Mokka testimonia che Opel sta cambiando direzione con i suoi modelli per quanto riguarda il lato estetico. Gli stessi elementi distintivi visti sul SUV saranno presenti anche sulla nuova Opel Astra.

Secondo le ultime novità trapelate in rete, la nuova generazione avrà delle caratteristiche che si integreranno completamente all’interno della gamma della casa automobilistica tedesca di PSA. Si tratterà di una berlina compatta che sorgerà sulla piattaforma EMP2 e che vedrà l’introduzione di alcuni motori elettrificati.

Nuovo Opel Mokka Ulimtate GS Line
Nuovo Opel Mokka posteriore

Nuova Opel Astra: la prossima generazione dovrebbe prendere spunto dall’ultimo Mokka

Rispetto alla cugina Peugeot 308, la nuova Astra avrà una sua identità ben definita. Essa prenderà spunto dal fratello maggiore Mokka senza però replicare completamente il suo design.

Proprio come la nuova Vauxhall Astra, di cui vi abbiamo parlato in un articolo dedicato, la versione venduta in Europa sotto il marchio Opel porterà con sé il nuovo frontale Vizor che sarà, assieme ad alcune altre novità, uno dei tratti distintivi della prossima generazione della berlina compatta.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, sicuramente l’Astra 2022 verrà offerta anche in versione ibrida plug-in, sfruttando le soluzioni introdotte da Peugeot su 508 e 3008. Oltre alla variante PHEV con trazione anteriore, non è da escludere l’arrivo di una versione Hybrid4 sempre ibrida plug-in ma con trazione integrale che potrebbe essere identificata con la denominazione OPC.

Il modello più sportivo e quindi più performante della nuova Opel Astra dovrebbe riuscire a sviluppare una potenza di 300 CV grazie alla combinazione di un propulsore endotermico da 1.6 litri della gamma PureTech e due motori elettrici.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento