in

Nuova Vauxhall Astra riceverà diversi aggiornamenti importanti

L’ottava generazione dovrebbe sorgere sulla piattaforma EMP2 di PSA

Nuova Vauxhall Astra render

La nuova generazione della Vauxhall Astra riprenderà la direzione stilistica intrapresa dal SUV Mokka piuttosto che adottare un aspetto più convenzionale, secondo quanto dichiarato dal capo designer del marchio di PSA.

Mark Adams, capo design di Vauxhall, ha detto ad Autocar: “Quello che il nuovo Mokka rappresenta per il suo segmento, l’Astra lo sarà per il suo. L’audacia e gli elementi chiave del Mokka saranno presenti nella nuova vettura. Non prenderemo lo stesso design e lo trasformeremo in una forma diversa. Prenderemo gli stessi ingredienti e li svilupperemo attorno all’auto“.

Vauxhall Astra
Vauxhall Astra, la generazione attuale

Nuova Vauxhall Astra: l’ottava generazione sarà molto diversa dall’attuale

L’ottava generazione della famosa berlina, che dovrebbe essere rivelata l’anno prossimo e con vendite previste nel 2022, condividerà la piattaforma con la prossima 308. Tuttavia, Adams sostiene di dare all’auto un aspetto distintivo.

Non appena siamo entrati a far parte del Gruppo PSA, ho avuto l’opportunità di pensare solo a quello che vogliamo che il marchio sia. Questo è stato ciò che Carlos Tavares mi ha detto: ‘Bene, puoi fare quello che vuoi per il marchio.’ Abbiamo avuto la libertà di portarlo dove volevamo. Quindi abbiamo ideato tutta questa filosofia e l’aspetto dell’auto pensando a come vogliamo trasformare i valori del brand in elementi chiave“, ha detto il designer.

La prossima generazione della Vauxhall Astra sarà sostanzialmente differente esternamente dalla 308, proprio come la 208 dalla Corsa. Sulla Astra 2022 saranno introdotti alcuni spunti stilistici visti sul Mokka come il nuovo frontale Vizor. L’attuale Astra si posiziona accanto all’Insignia come gli ultimi modelli proposti nel Regno Unito dalla casa automobilistica tedesca a non presentare alcun aspetto estetico presente sui più recenti veicoli di PSA, essendo stata concepita sotto la gestione di General Motors.

La piattaforma e le motorizzazioni saranno quindi completamente nuovi. In particolare, la Vauxhall Astra di nuova generazione dovrebbe sorgere sul pianale EMP2 del gruppo francese e proporre una nuova gamma di motori a benzina e diesel a tre e a quattro cilindri.

Sebbene sia improbabile che venga offerta una versione completamente elettrica, sono previste due varianti ibride plug-in le quali dovrebbero utilizzare lo stesso gruppo propulsore ibrido del Grandland X. Infine, le ultime indiscrezioni hanno rivelato che la nuova Vauxhall Astra sarà offerta in versione a trazione anteriore e una più potente da 296 CV con trazione integrale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento