in

Maserati MC20: ecco quando sarà completata la gamma

In arrivo ci sono la MC20 Cabrio e una versione a zero emissioni

La nuova Maserati MC20 è il primo passo dell’ambizioso programma di rilancio di Maserati. Il marchio italiano punta a vendere tra le 75 e le 100 mila unità all’anno senza snaturare il suo carattere esclusivo e senza perdere la sua anima sportiva, incarnata al meglio della MC20 presentata lo scorso mese di settembre e dotata del nuovo motore V6 Nettuno. 

Come sottolineato più volte dall’azienda, la Maserati MC20 segna l’inizio di una nuova era per Maserati. La sportiva presentata lo scorso settembre è però solo una parte del progetto MC20 che prevede l’arrivo di ulteriori varianti nel corso dei prossimi anni. Tutta la gamma sarà prodotta nello stabilimento di Modena che tornerà ad essere il fulcro delle operazioni di Maserati.

Nuova Maserati MC20 Salone Pechino 2020

La gamma della Maserati MC20 si completerà nel 2022

Maserati ha progetti molto ambiziosi per la famiglia MC20. Come previsto dal piano industriale, infatti, la sportiva del Tridente arriverà sul mercato anche in versione cabrio, affiancando la versione coupé presentata a settembre. A completare la famiglia di sportive del Tridente ci sarà anche il debutto di una versione a zero emissioni che andrà ad affiancare le nuove GranTurismo e GranCabrio andando a formare una nuova gamma di elettriche super sportive.

La nuova gamma della Maserati MC20 si completerà nel corso del 2022. La conferma è arrivata oggi da FCA, in occasione della pubblicazione dei risultati del terzo trimestre del 2020. L’azienda ha ribadito che la produzione della MC20 in versione coupé partirà, nello stabilimento di Modena nel corso dell’ultimo trimestre dell’anno. Le prime consegne della sportiva dovrebbero concretizzarsi ad inizio 2021.

Successivamente, partiranno i lavori per il completamento dello sviluppo della gamma della sportiva. Il primo progetto ad arrivare sarà quello della versione cabrio che riprenderà il motore V6 Nettuno della coupé proponendo una carrozzeria differente ma lo stesso approccio sportivo di tipo “tradizionale”. Solo successivamente toccherà alla versione elettrica.

La nuova Maserati MC20 in versione BEV arriverà, probabilmente sia in versione coupé che in versione cabrio, nel corso del 2022. La versione a zero emissioni della MC20 dovrebbe poter contare sullo stesso comparto tecnico della nuova GranTurismo a zero emissioni in arrivo nei prossimi anni. Al momento, non ci sono ancora informazioni precise in merito alla MC20 elettrica.

Ricordiamo, per quanto riguarda le prestazioni, che la nuova MC20 con il V6 Nettuno è in grado di erogare una potenza massima di ben 630 CV con una coppia motrice di 730 Nm. La vettura è capace di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 2.9 secondi e può raggiungere una velocità massima di oltre 325 km/h. Per maggiori dettagli sulla sportiva sarà necessario attendere le prossime settimane.

Produzione limitata a poche migliaia di unità all’anno

La nuova Maserati MC20 non rincorrerà i volumi di vendita. La sportiva, anche dopo che la gamma sarà completa, continuerà ad essere un’auto esclusiva, pensata per gli appassionati che cercano una vettura in grado di massimizzare la sportività e che sono disposti ad affrontare una spesa considerevole per l’acquisto.

A generare i volumi di vendita per Maserati saranno altri progetti, come ad esempio il nuovo Grecale, il D-SUV in arrivo nel corso del 2021. La MC20 resterà un progetto esclusivo e “di nicchia”. La produzione annuale, anche dopo l’arrivo di tutte le varianti, sarà limitata a poche migliaia di unità all’anno.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento