in

Kragujevac: riparte la produzione di Fiat 500L

Kragujevac: i dipendenti tornano a lavoro ma la ripresa della produzione di Fiat 500L potrebbe durare molto poco

Fiat Chrysler Kragujevac

Il sindacato “Nezavisnost” della fabbrica Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac in Serbia ha detto all’agenzia Beta che i lavoratori sono tornati al loro lavoro da ieri, così come che non vi è alcuna notifica ufficiale per i lavoratori da parte dei dirigenti di una possibile nuova interruzione del lavoro. Ricordiamo che nello stabilimento FCA di Kragujevac viene prodotta la monovolume Fiat 500L.

Kragujevac: i dipendenti tornano a lavoro ma la ripresa della produzione di Fiat 500L potrebbe durare molto poco

Tuttavia, il presidente di quel sindacato, Zoran Stanić, ha detto di avere informazioni tramite i fornitori, secondo cui Fiat Chrysler Automobiles informa che i dipendenti di FCA lavoreranno solo fino a giovedì 22 ottobre, e un nuovo congedo retribuito è previsto da venerdì fino all’inizio di novembre.

Secondo Stanic, ci saranno interruzioni a novembre e dicembre. Il sindacalista crede anche che Fiat Chrysler Automobiles a Kragujevac nel 2020 arriverà ad appena 60 giorni lavorativi. Si spera che le cose possano cambiare nei prossimi anni. Si parla infatti dell’arrivo di un nuovo modello per lo stabilimento Serbo di FCA. Se ne sarà di più nei prossimi mesi.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler Automobiles annuncia uno sviluppo della produzione negli stabilimenti in Serbia e Turchia

Fiat Chrysler Kragujevac: i dipendenti dello stabilimento tornano a lavoro ma la ripresa della produzione di Fiat 500L potrebbe durare molto poco

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler: in Serbia i dipendenti del gruppo italo americano aspettano notizie dopo la fusione tra FCA e PSA che darà origine a Stellantis

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento