in

Dodge Challenger supera Mustang e Camaro nel terzo trimestre del 2020

Il segmento delle auto sportive ha registrato complessivamente un calo delle vendite di oltre il 18% nel Q3 2020

Dodge Challenger SRT Demon HPE1000

Considerando un arco temporale più ampio, la Ford Mustang è l’auto sportiva più venduta in America. Questo segmento però ha visto una costante contrazione delle vendite negli ultimi anni. Gli ultimi dati che riguardano il terzo trimestre del 2020 dipingono un quadro piuttosto critico.

Nonostante ciò, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) è riuscito a piazzarsi al primo posto grazie alla sua Dodge Challenger che ha registrato vendite pari a 16.332 esemplari. In seconda posizione abbiamo la Mustang con 13.851 unità mentre al terzo c’è la Chevrolet Camaro con 8366 esemplari venduti.

Dodge Challenger SRT Super Stock
Dodge Challenger SRT Super Stock

Dodge Challenger: oltre 16.300 esemplari venduti nel terzo trimestre del 2020

Tutte e tre le auto hanno registrato dei risultati negativi rispetto al terzo trimestre del 2019 negli Stati Uniti e complessivamente il calo registrato è stato del 18,21%. Per quanto riguarda le auto sportive più tradizionali, soltanto la Subaru BRZ ha registrato dei risultati incoraggianti nel Q3 di quest’anno con 784 vendite rispetto alle 436 rilevate nel 2019. La crisi ha colpito anche Mazda, Nissan e Toyota.

Dodge sente la pressione sulle spalle di apportare cambiamenti alla sua Dodge Challenger ma in modo diverso rispetto a General Motors e Ford. Recentemente, Tim Kuniskis ha dichiarato che il futuro di queste auto è l’elettrificazione, riferendosi anche alla Charger.

Resta da vedere come FCA intenda portare questa tecnologia sulla muscle car a due porte (e sulla berlina a quattro porte). Alcuni sostengono che la casa automobilistica americana potrebbe utilizzare il sistema mild-hybrid eTorque, anche se comunque resta l’ipotesi di versioni ibride plug-in o full hybrid.

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento