in

Le auto elettriche hanno raggiunto una quota di mercato di oltre il 60% in Norvegia

In Norvegia, a settembre sono state immatricolate 9.560 nuove auto elettriche, che rappresentano il 61,5% di tutte le nuove immatricolazioni

Auto elettriche infrastrutture di ricarica
dsfsdfsdf

In Norvegia, a settembre sono state immatricolate 9.560 nuove auto elettriche, che rappresentano il 61,5% di tutte le nuove immatricolazioni di autovetture. Con 1.989 unità, la Volkswagen ID.3 è risultato essere il modello più popolare tra tutti. Con 48.175 auto elettriche immatricolate dall’inizio dell’anno, il mercato norvegese delle auto elettriche è solo leggermente inferiore allo stesso periodo dello scorso anno (49.483) grazie al forte incremento avvenuto nel mese di settembre di quest’anno.

Oltre alle 9.560 autovetture elettriche, 3.129 ibridi plug-in sono stati immatricolati in Norvegia. La quota di mercato dei PHEV a settembre era del 20,1%. Rispetto allo stesso mese dello scorso anno, questo segmento ha registrato un plus del 174,7 per cento. Inoltre, sono state immatricolate 1.130 auto ibride, un calo del 19,5% rispetto a settembre 2019. Le auto ibride rappresentavano una quota di mercato del 7,3%.

Guardando i modelli più venduti, Volkswagen ID.3 ha registrato il maggior numero di nuove immatricolazioni con un totale di 1.989 unità vendute. Al secondo posto la Tesla Model 3 con un totale di 1.116 nuove immatricolazioni. Un enorme salto da agosto quando c’erano solo 264 unità. Al terzo posto c’è Polestar 2. Come per la ID.3, il marchio Volvo ha iniziato le consegne della sua prima auto elettrica solo di recente. Guardando ai primi nove mesi dell’anno finora, Audi e-tron, Volkswagen e-Golf e Hyundai Kona sono le prime tre auto elettriche nelle vendite.

Ti potrebbe interessare: Auto elettriche: gli USA hanno bisogno del 90% entro il 2050 per raggiungere gli obiettivi climatici

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento