in

Fiat Cronos: ecco il segreto del suo successo

Ecco le principali caratteristiche di Fiat Cronos, la berlina il mese scorso è stata l’auto più venduta in Argentina

Fiat Cronos 2021 render

Nel febbraio 2018, la Fiat Cronos è arrivata sul mercato in Argentina per rivoluzionare il segmento delle piccole berline, un’auto di produzione nazionale argentina che ha lanciato una nuova piattaforma e standard di sicurezza. E, il mese scorso, è diventato il modello più venduto, sostituendo così la Toyota Hilux. Progettata dal tedesco Peter Fassbender per il marchio italiano, questo modello ha portato come grande novità la premiere della nuova piattaforma MPS, che ha comportato un investimento di 500 milioni di dollari da parte del marchio nello stabilimento di Ferreyra, provincia di Córdoba.

Il vantaggio di questa piattaforma è soprattutto quello di fornire una maggiore resistenza alla torsione e agli urti, essendo più leggera e più sicura rispetto a quella dei modelli precedenti del marchio. Dopo il suo lancio più di due anni fa, il modello ha subito un restyling lo scorso anno (ha aggiunto il controllo di stabilità a tutte le versioni con Model Year 2020) e tra qualche mese Fiat Cronos riceverà un nuovo aggiornamento, in cui adotterà alcune delle caratteristiche dei nuovi modelli di Fiat come la nuova arrivata Fiat Strada.

Con queste premesse, e preparando la strada a ciò che verrà, Fiat Cronos è riuscita a diventare in poco tempo il numero uno delle vendite sul mercato, un completo successo per un veicolo prodotto in Argentina per l’intera regione latinoamericana, e che è riuscito a superare i pregiudizi che esistono sul successo delle berline, che ormai secondo molti sono fuori moda.

Fiat Cronos è arrivata sul mercato con due motorizzazioni, che sono diventate due delle principali scelte del gruppo per adeguarsi ai diversi consumatori. Con motori a benzina di diverse cilindrate, Fiat Cronos può soddisfare sia il cliente che cerca un maggior risparmio nei consumi, sia chi desidera prestazioni migliori.

Nel primo caso, Fiat Cronos monta un motore a benzina Firefly 1.3 8v da 99 CV e 127 Nm. Questa versione è offerta solo con un cambio manuale a cinque marce. L’altra alternativa è il motore Fiat Cronos E.torQ 1.8 16v da 130 CV e 182 Nm, con cambio manuale a cinque marce o automatico Aisin con convertitore di coppia e sei marce.

La velocità massima che raggiunge è di 175,5 km / h per il 1.3, con un’accelerazione da 0 a 100 km / h in 11,5 secondi, mentre il 1.8 raggiunge i 192 km / h con un’accelerazione da 0 a 100 km / h in 9,9 secondi. Ha sospensioni anteriori di tipo McPherson indipendenti e sospensioni posteriori con assale di torsione con ruote semi-indipendenti. Fiat Cronos ha debuttato due anni fa con un design innovativo e d’effetto, anche se ora si rinnoverà e ci sono molte aspettative per i suoi cambiamenti.

Fiat Cronos 2021 render

Tuttavia, manterrà gli aspetti chiave. Nelle dimensioni, ha una lunghezza di 4.364 mm, una larghezza di 1.724 mm, l’altezza è di 1508 mm e il passo è di 2.521 mm. La capacità del bagagliaio è uno dei dati più importanti e attraenti per chi cerca un buon spazio di carico, poiché la Fiat Cronos ha una capacità di 525 litri.

Oltre a questo, ha un formato rettangolare che offre poca interferenza dai passaruota, lasciando uno spazio estremamente utilizzabile per il trasporto dei bagagli e delle merci più diverse. Per quanto riguarda il serbatoio del carburante, un’altra informazione da tenere in considerazione quando si viaggia e si pensa all’autonomia è di 48 litri.

Passando a dettagli puramente estetici, Fiat Cronos presenta alcuni elementi di differenziazione che aggiungono qualità e le consentono di posizionarsi nel segmento dei modelli più completi. Tra questi ci sono i fendinebbia anteriori, luci di marcia diurna (DRL – Daytime Running Lights), Cerchi in lega da 15 ”, 16 ” o 17 ” a seconda dell’allestimento e del colore della carrozzeria o maniglie delle portiere cromate, anche questo però solo a seconda della versione. I paraurti sono in tinta con la carrozzeria su tutte le versioni.

Nella zona posteriore notiamo una piccola sporgenza sul cofano del bagagliaio, che la rende più sportiva, accompagnata da un’ottica di tipo LED e da una terza luce di stop. All’interno, Fiat Cronos è dotato di diversi elementi di comfort, che creano un ambiente amichevole e di buona qualità.

Le linee dinamiche dell’esterno si estendono all’interno del veicolo, mantenendo l’ aspetto sportivo con la garanzia di comfort per tutti gli occupanti. Delle tre versioni, i due modelli entry-level hanno un display multifunzione da 3,5 ”, mentre al top di gamma il display è un display multifunzione a colori da 7,0 ”. Lo schermo multimediale è touch da 7 ” con Android Auto e Apple Carplay.

Questo design è completato da una radio AM / FM integrata con USB, ingresso ausiliario e Bluetooth. Dispone di gestione del dispositivo tramite comandi vocali e presa 12V. Il rivestimento è in pelle nella versione più completa, con volante multifunzione regolabile in altezza e profondità e rivestito in pelle. Dispone di portaocchiali, vano portaoggetti con coperchio e contagiri.

A questi elementi di design si aggiungono elementi di comfort che variano in base all’allestimento scelto dal cliente, ma in generale dispone di sistemi di climatizzazione manuale, climatizzazione automatica, bracciolo centrale anteriore, serratura centralizzata + serratura automatica in movimento.

In sicurezza, questo modello varia la sua dotazione in base alla versione, ma in generale offre due Airbag (anteriore guidatore e passeggero), due Airbag laterali e allarme volumetrico. Ha anche un avviso di promemoria cintura di sicurezza, poggiatesta regolabili in altezza, poggiatesta posteriori (3) e telecamera di parcheggio posteriore. A ciò si aggiungono il controllo elettronico della stabilità (ESC), il controllo della trazione (TC), l’immobilizzatore del motore (Fiat Code) e i sensori di parcheggio posteriori.

Dispone di sistema di assistenza alla partenza in salita (HLA), sistema frenante ABS + EBD, sistema di monitoraggio pressione pneumatici (TPMS), sistema di fissaggio seggiolino per bambini (ISOFIX). Sono diverse le opzioni offerte dalla Cronos, molte delle quali progettate esclusivamente da Fiat per questo modello. Tra questi ci sono le seguenti opzioni:

Rosso alpino
Monte Carlo Red
Banchisa White
Vulcano nero
Alaska White
Rosso Marsala
Argento BariGris Scandium
Grigio Silverstone
Vesuvio nero
Guida Fiat Cronos

Ti potrebbe interessare: Fiat e Jeep avvertono di possibile frode nell’acquisto di km 0 in Argentina

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento