in ,

Privati con partita Iva: quante auto comprano i professionisti

Calo del 4,4%. Per agenti di commercio e agricoltori le flessioni più consistenti

professionisti auto

Tutti conoscono le aziende con le flotte a noleggio a lungo termine; ma ci sono anche i privati con partita Iva, ossia i professionisti. Ora l’Unrae (Unione Case estere) svela quante auto comprano. Nel 2019 un totale di 208.213 immatricolazioni di vetture nella categoria privati con partita Iva, pari a -4,4% rispetto al 2018. Nello stesso anno le immatricolazioni a privati in totale sono ammontate a 1.095.097, invariate rispetto al 2018. La quota di mercato delle partite Iva sul totale clienti privati è quindi scesa al 19% contro il 19,9% del 2018.

Privati con partita Iva: il fatturato

Il fatturato generato nel 2019 da privati senza partita Iva è di 5,3 miliardi di euro, segnando una riduzione del 2,2% rispetto agli oltre 5,4 miliardi del 2018. In crescita del 2,3% invece il prezzo medio delle vetture acquistate, pari a poco più di 25.500 euro.

Ecco la classifica fra i professionisti con le vetture

  1. Fra le categorie, il primo posto spetta sempre alle Imprese individuali con una quota mercato del 53,3% ma con immatricolazioni in calo del -3,2%.
  2. Seguono i professionisti con una quota del 23,3% e volumi a -2,7%.
  3. Gli agenti di commercio hanno una quota del 13,5%: registrano il calo più consistente nelle immatricolazioni (-10,1%). Confermando un trend in atto dal 2017 per il rientro di alcuni benefici fiscali.
  4. Chiudono gli agricoltori con una quota del 9,9% e acquisti in calo del -6,1%.

Autoimmatricolazioni, cosa sono

Capitolo a parte per le autoimmatricolazioni. Che infatti sono fuori dalla classifica. Di che trattasi? Le Case e le concessionarie che intestano a sé le auto: queste divengono auto km 0. Sono usati, che sfiorano il nuovo. Per centrare i target di vendita.

 

 

Hai le notifiche bloccate!!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento