in

Peugeot e Roland-Garros: 37 anni di partnership

Per il suo 37 ° anno di partnership con il Roland-Garros, PEUGEOT è ancora una volta al centro del torneo di tennis che si svolgerà a Parigi dal 27 settembre all’11 ottobre

Peugeot Roland Garros Djokovic
Peugeot Roland Garros Djokovic

Per il suo 37 ° anno di partnership con il Roland-Garros, PEUGEOT è ancora una volta al centro del torneo di tennis che si svolgerà a Parigi dal 27 settembre all’11 ottobre, quattro mesi dopo rispetto ad altri anni a causa del contesto sanitario dovuto alla pandemia di coronavirus. Come ogni anno, il marchio fornisce trasporti ufficiali per giocatori, VIP e funzionari. Quest’anno, l’80% della flotta PEUGEOT dedicata è composta da veicoli elettrificati (ibridi plug-in ed elettrici) per andare ancora oltre nella transizione energetica, e ridurre così le emissioni di C0₂ del 60% rispetto al Roland-Garros 2019.

Per questa edizione, PEUGEOT svela un piano di comunicazione internazionale guidato principalmente da Novak Djokovic, 1 ° player mondiale nella classifica ATP e brand ambassador. Una flotta eco-responsabile dedicata per un’edizione 2020 a basso impatto di carbonio Con una flotta di 178 veicoli ibridi ed elettrici essenzialmente plug-in, PEUGEOT offre mobilità a basse emissioni di CO2 riducendole di oltre il 60% rispetto all’edizione Roland-Garros 2019.

Il marchio è orgoglioso di contribuire a questa transizione energetica essendo il partner per la mobilità eco-responsabile del torneo. L’80% della flotta è quindi composta da veicoli elettrificati, principalmente PEUGEOT 508 e 508 SW HYBRID, 3008 HYBRID4, e-2008 ed e-Traveller. Con le nuove PEUGEOT 3008 HYBRID4 e 508 HYBRID, la casa automobilistica francese è risolutamente impegnata in una transizione energetica serena e ancora più ricca di sensazioni.

Ti potrebbe interessare: La Citroen DS 3 WRC di Sébastien Loeb regina dell’asta al Peugeot Museum

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento