in

Alfa Romeo Milano: sempre più probabile il debutto nel 2022

Il 2022 sarà l’anno di debutto di Alfa Romeo Milano, il B-SUV avrà un design molto sportivo

Alfa Romeo Milano
Alfa Romeo Milano

Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi Alfa Romeo lavora al lancio di un nuovo Urban SUV che forse si chiamerà Alfa Romeo Milano. Non possiamo però escludere che al momento del lancio possa venire utilizzato un altro nome come ad esempio Alfa Romeo Brennero. Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi il futuro gruppo Stellantis cercherà di velocizzare i lanci dei nuovi modelli di Alfa Romeo ma anche degli altri marchi di FCA che storicamente ci mettono anni prima di debuttare.

Il 2022 sarà l’anno di debutto del B-SUV Alfa Romeo Milano

Questo significa che Alfa Romeo Milano probabilmente debutterà nel 2022. Ovviamente il debutto arriverà solo negli ultimi mesi di quell’anno con la commercializzazione che più facilmente sarà iniziata nei primi mesi del 2023. In ogni caso si tratta di un anticipo rispetto ai tempi previsti inizialmente quando si pensava che per vedere per la prima volta questo modello avremmo dovuto aspettare almeno il 2023.

Alfa Romeo Milano sarà il primo veicolo completamente elettrico nella gamma della casa automobilistica del Biscione grazie alla collaborazione con PSA che metterà a disposizione la versione elettrica della sua piattaforma CMP. Il modello in questione avrà un carattere estremamente sportivo per quanto riguarda il design e nella zona anteriore sarà molto simile a Tonale. Ci saranno anche versioni ibride e versioni a benzina. Non dovrebbe invece esserci alcun diesel nella gamma dei motori. Quanto alla lunghezza il SUV non dovrebbe superare i 410 cm.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Brennero o Milano il nome del prossimo SUV

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Un commento

Lascia il tuo commento, condividi il tuo pensiero
  1. Sarebbe un’ottima notizia se confermata dai vertici aziendali
    Un’auto di cui si parla già da tempo ma che come ormai consuetudine in Alfa Romeo slittera’ di numerosi anni e cioè quando il mercato dei B-Suv sarà fuori moda

Lascia un commento