in

Alfa Romeo e Fiat continueranno ad esistere in Australia

Nonostante la mancanza di novità in quel mercato, i marchi Alfa Romeo e Fiat continueranno ad esistere in Australia

Fiat e Alfa Romeo
Fiat e Alfa Romeo

I marchi Alfa Romeo e Fiat sono al sicuro in Australia, nonostante al momento non vi sia alcuna conferma ufficiale di eventuali prodotti futuri. Infatti nel corso di un’intervista rilasciata ad un giornale locale, il numero uno di  di Fiat Chrysler Automobiles in Australia, Kevin Flynn ha ribadito il suo impegno per un futuro a lungo termine di Alfa Romeo e Fiat nel paese. Il CEO di FCA in Australia ha però aggiunto che prima la sua attenzione è concentrata sul miglioramento delle vendite di Jeep in quel mercato.

Alfa Romeo è rientrata nel mercato auto di quel paese a metà del 2016 con il lancio della berlina di medie dimensioni Giulia. Successivamente anche il SUV di medie dimensioni Stelvio ha raggiunto l’Australia a partire dal mese di marzo 2018 ed è ora il best seller del marchio. Tuttavia, si vocifera che la produzione della sportiva 4C sarà presto interrotta, mentre la produzione della piccola berlina Giulietta si concluderà entro la fine dell’anno. Oltreoceano, Alfa Romeo sta per presentare le sue nuove Giulia e Stelvio, anche se nessuna delle due è confermata per un arrivo in terra australiana.

Resta inteso che Alfa Romeo Australia sta lavorando per vendere le scorte esistenti prima di impegnarsi ufficialmente, e che ogni line-up di modelli sarà semplificata, ma potenziata con attrezzature extra. Per quanto riguarda il futuro SUV di segmento C Tonale, Flynn ha fatto capire che difficilmente arriverà in quel mercato.

Per quanto riguarda invece Fiat, il marchio ha rivelato di recente la nuova 500, ma il nuovo modello solo elettrico rimane inadatto per il mercato australiano a causa della sua breve autonomia. Invece, Fiat continuerà a offrire l’attuale 500 che è stata messa in vendita per la prima volta 12 anni fa nel 2008, anche se da allora con numerose modifiche e aggiornamenti.

Si suppone che anche il piccolo SUV Fiat 500X andrà avanti, anche se la versione rinnovata rivelata nel 2018 deve ancora materializzarsi in Australia. Il futuro di Fiat Australia potrebbe essere legato ai suoi veicoli commerciali con Doblo e Ducato che sono riusciti a vendere più della gamma combinata di autovetture Fiat e Abarth finora nel 2020 (429 unità da inizio anno contro 377 unità rispettivamente). Flynn ha accennato alle future opportunità di veicoli commerciali della Fiat, ma ha ribadito che entrambi i marchi italiani sono qui per restare.

Ti potrebbe interessare: Chrysler 300 SRT Pacer Edition arriva nelle concessionarie australiane

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento