in ,

Alfa Romeo, Fiat e Jeep: ecco come sono andate le cose in Germania a marzo 2017

Fiat Chrysler Automobiles ben si comporta in Germania a marzo 2017 grazie ad Alfa Romeo, Fiat e Jeep

Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Lancia
Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Lancia

Anche in Germania  a marzo 2017 le cose per il gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles sono andate molto bene grazie in particolare ai suoi principali marchi Fiat, Alfa Romeo e Jeep. Basti pensare che le vendite del brand Fiat in Germania sono cresciute a marzo 2017 del 37,1 per cento rispetto a quanto totalizzato nello stesso mese dello scorso anno. In totale la principale casa automobilistica italiana ha immatricolato in Germania 9.954 unita’ raggiungendo una quota di mercato pari al 2,8 per cento. Questo avviene in un mercato dell’auto tedesco che continua a crescere mese dopo mese e questa volta fa registrare un incremento dell’11,4 per cento grazie alla vendita complessiva di 359.683 unità.

Alfa Romeo, Fiat e Jeep crescono bene in Germania a marzo 2017

I dati a cui ci riferiamo sono quelli ufficiali che provengono dalla Motorizzazione tedesca Kba. Per quanto riguarda gli altri marchi del gruppo italo americano guidato dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, una menzione a parte merita Alfa Romeo. La casa automobilistica del Biscione ha ottenuto nel mese di marzo che si è appena concluso il 90 per cento in più di auto vendute rispetto allo stesso periodo del 2016, grazie all’immatricolazione di 623 esemplari. Il nuovo corso del Biscione sembra dunque aver fatto effetto in Germania e ovviamente si spera che le cose possano continuare così e addirittura migliorare nel momento in cui anche la gamma di Alfa Romeo Stelvio entrerà a pieno regime sul mercato.

 

Altra crescita importante per Fiat Chrysler in Germania oltre a quelle di Alfa Romeo e Fiat è sicuramente quella che ha vissuto Jeep. La celebre casa automobilistica americana ha ottenuto un incremento delle immatricolazioni pari a +29,6 per cento avendo consegnato ai propri clienti tedeschi la bellezza di 1.484 vetture. Questi sono i risultati del mese di marzo del 2017, andando invece a vedere quello che è accaduto per FCA nel primo trimestre del 2017 le notizie sono altrettanto positive.

 

Fiat Chrysler
Sergio Marchionne CEO di Fiat Chrysler ha di che festeggiare per il risultati che arrivano dalla Germania

Anche considerando il primo trimestre dell’anno i numeri rimangono eccellenti per i brand di FCA

Infatti possiamo subito notare che in un mercato che nei primi 3 mesi dell’anno è cresciuto del 6,7 per cento grazie a 844.684 vetture consegnate, Fiat cresce del 28,5 per cento con 20.613 (2,4% la quota ), Alfa Romeo del 77,8% a 1.328 (0,2%) e Jeep del 10,7% a 3.367 (0,4%). Ovviamente la speranza dei vertici del gruppo italo americano ed in primis del numero uno Sergio Marchionne è quella di continuare così anche nel resto dell’anno.

Fiat Panda è la più venduta del primo trimestre del 2017 in Italia

Alfa Romeo Stelvio Diesel da 180 CV: Prestazioni, consumi e prezzi